Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il matrimonio di Emily Ratajkowski OVVERO come sp(i)azzare via Instagram (forever?)

Emily Ratajkowski e Sebastian Bear-Clard si sono sposati in gran segreto: sì, dopo aver passato tutta la vita sui social.

Emily Ratajkowski
Getty

Emily Ratajikowski si è sposata. Avete letto bene. Per questo le sfilate della Milano Fashion Week non l’hanno vista in primissima fila, né a sfilare né a presenziare con le sue scollature abissali. La top model non ci ha messo tanto a decidere di convolare a nozze: il matrimonio di Emily Ratajkowski col nuovo fidanzato Sebastian Bear-McClard, in carica da poche settimane dopo la fine della relazione della modella con lo storico Jeff Magid, si è tenuto a New York. I testimoni sono stati lo youtuber The Fat Jewish e l’attore Josh Safdie, amico del neomarito di Emily che è produttore cinematografico. Tutto molto bello, molto rapido e senza fronzoli. Matrimonio low cost ma high social: niente stampa o abito bianco, niente paparazzi e pochissime persone presenti. Intimo, si diceva una volta. In questo caso un’intimità solo fisica, perché virtualmente le nozze sono state condivise con i migliaia di followers Instagram di Emily Ratajkowski. E hanno raggiungo 300mila like nel giro di brevissimo, tra felicitazioni aperte e alcuni commenti sconsolati. La top model che si definisce femminista ha raccontato lo svolgimento della brevissima cerimonia via Instagram Stories, ormai narrazione ufficiale dei principali momenti di vita delle celebs. E nella progressione delle immagini che componevano il racconto, è arrivata l’ufficialità. Emily Ratajkowski ha scritto “I got married today”, mi sono sposata oggi: incontrovertibile verità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

💍ny💍

A post shared by Emily Ratajkowski (@emrata) on

E via di IG story dove si vedono in bella mostra gli anelli (sobrissimi) di nozze, diventata lo screenshot preferito di tutti i giornali di gossip. Lui ben due anelli con il nickname della moglie, EmRata, lei invece è stata più sul classico. L’annuncio ufficiale del marimonio di Emily Ratajkowski e Sebastian Bear-McClard è stata poi la fotografia in bianco e nero condivisa sul profilo della supemodella con emoji esplicative: due anelli e la sigla “NY”. Chiarissima come un geroglifico egiziano appena decifrato. Esplicita con chi doveva capire (il mondo intero). Stranamente semplice, dati gli standard elaborati della top model sexy-glamour. E chi ha pensato ad uno scherzo si è dovuto subito ricredere: sì, EmRata si è sposata. Lo ha fatto nel modo che nessuno si sarebbe mai aspettato da lei, social sharing incluso. E ciliegina sulla wedding cake (ma l’avranno mangiata?), la supermodella non ha scelto un classico abito da sposa ma ha optato per un completo giacca-pantaloni color tangerine, un Autumn Maple da manuale anche questo low cost (di Zara), corredato da cappello nero con veletta vezzosa, da star dei social quale è. Un nuovo tocco sciùra da parte di Emily. Scegliere di sposarsi così, dopo poche settimane di frequentazione. Emily Ratajkowski, la top model che ribalta le regole del secret wedding: discrezione percepita. Con l’aiuto di Instagram.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip