Il figlio di Meghan Markle e Harry d'Inghilterra, o anche “la coppia reale ci sta trollando tutti”

Una battuta di Meghan e le timide dichiarazioni di Harry riaprono la vexata quaestio: i figli arriveranno davvero subito dopo il royal wedding?

La comunicazione è questione di contesto. Una battuta e uno sguardo d’intesa in una determinata situazione determinano un certo risultato. Ed è subito “Volevo avere dei figli, né troppi né pochi, né tardi né domani”. Tradotto per chi non avesse mai ascoltato Calcutta in chiave royal: il figlio di Meghan Markle e Harry arriverà molto presto. Forse, dipende, tutti i condizionali del caso, ma sarebbero in programmazione per il primo royal baby del secondogenito Windsor, subito dopo IL matrimonio. Ovvio. Ma battere ogni scommettitore inglese sul tempo e allargare la famiglia a tempo record (di gravidanza permettendo) sembra essere un punto d’onore per la nuova royal couple. L’indizio principale viene dalla recente visita a Belfast, in Irlanda del Nord, dove Meghan e Harry d'Inghilterra hanno incontrato una coppia di creativi che si è inventata una linea di prodotti ipoallergenici per bambini. Ed è stata Meghan, la futura sposa che dribbla l’etichetta su tacco comodo, a esalare la frase che ha scatenato le fantasie di fiocchi rosa e azzurri (ancora) a Buckingham Palace. “Sono sicura che ad un certo punto avremo bisogno di tutto questo”. Incurante di ciò che significhi a livello mondiale una frase tale pronunciata di fronte ad accessori per bambini. O forse ben conscia. Meghan Markle incinta FORSE. Meghan Markle ci sta trollando tutti, SICURO. Perciò è un genio indiscusso della comunicazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip