"Vi spiego perché la coppia Heidi Klum Tom Kaulitz è tutto tranne che assurda"

Si incontrano su un palco, si "annusano" le ferite d'amore e insieme compilano il manifesto della leggerezza.

image
Getty Images

Come faceva la canzone? Ah sì: “Running through the monsoon, beyond the world, till' the end of time, where the rain won’t hurt”. No, non si accettano (ancora) sberleffi contro i Tokio Hotel, contro il cantante Bill Kaulitz e la fase in cui era il sosia di Anna Tatangelo e concentriamoci sul fratello gemello Tom Kaulitz, quello con le treccine, bellissimo come lui, e sulla certezza (confessate!) che dieci anni fa le ex ragazze degli anni 80 (che erano quarantenni) avrebbero voluto due figli diciottenni come loro, conciati esattamente come loro perché ricordavano in un colpo solo Boy George, i Cure, gli Spandau Ballet e i Duran Duran e un po’ di Nina Hagen e Nena. Non si osava andare oltre il concetto “figli”, oltre il "belli di mamma" perché figurati se uno di loro, così young adult, poteva mettersi con una ex ragazza degli anni 80. E invece la rivoluzione è arrivata da Tom Kaulitz Heidi Klum. È arrivata a spazzare via anche l’ultimo tabù: quello di non poter toccare nemmeno con una canna da pesca qualcuno che hai visto crescere. O meglio, un tabù che per gli uomini è sempre stato facile violare. Per le donne, piene di grazia e scrupoli, molto, molto di più. Da oggi, via libera. Yeah!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Per chi si fosse perso il giro, le foto di Heidi Klum e Tom Kaulitz in vacanza romantica in Messico sono state pubblicate dal Daily Mail e sono rimbalzate in tutto il mondo. Lei, la top model tedesca per eccellenza, ha 44 anni, e come sappiamo tutti è l'ex moglie del cantante Seal, con cui formava la coppia d'oro del primo decennio del 2000 (hanno divorziato nel 2014). Con Seal, Heidi faceva tre figli proprio mentre i Tokio Hotel, grazie a Monsoon uno dei loro pochi brani in inglese (lingua che si ostinavano a non voler studiare, un handicap che li costringeva a registrare tutti i pezzi in tedesco) varcavano i confini della natia Germania e solo grazie a quel brano, e alle pettinature assurde del cantante Bill, verranno veramente ricordati nella storia della musica. Poi non sono spariti, hanno inciso altri due album (5 in tutto) ma grosse hit come Monsoon non ne hanno più imbroccate, sembra che comincino solo ora a liberarsi dalla vocazione di piacere soprattutto a chi parla la loro lingua. Heidi invece, è appena tornata nuovamente single, si è lasciata col gallerista Vito Schnabel lo scorso settembre e ha incontrato Tom Kaulitz negli studi di America’s Got Talent.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Formula magica del colpo di fulmine? La lingua tedesca. Si vede che entrambi non vedono l'ora di parlarla. Ma le dinamiche tali da scatenare la passione che traspare dalle foto si Cabo San Lucas non sono difficili da immaginare. Heidi è in quella fase difficile per una donna in cui nessun padre dei tuoi figli (la prima, Leni, ha 13 anni e l'ha avuta durante la relazione con Flavio Briatore) è al tuo fianco, mentre tu magari credevi all'amore eterno (con Seal, di sicuro: chi ricorda le foto dei loro baci roventi anche fuori dalla scuola dove avevano appena accompagnato i bambini?). Heidi si sente come le protagoniste del film Qualcosa di nuovo, di Cristina Comencini. Dove due donne intorno alla 40ina, sfiduciate dalle relazioni tradizionali si chiedono "perché non posso"? E iniziano una doppia storia d'amore con lo stesso diciottenne. Tom Kaulitz diciotto anni li aveva al culmine del suo successo, ora ne ha 28. Ma non è difficile immaginarlo col poster di Heidi in cameretta, il sogno erotico del ragazzino tedesco che si tuffa nei primi anni di esperienze amorose. Oggi, i baci che stampa sulle labbra di Heidi sono sinceramente emozionati. Sono come se dicesse agli amici "ehi, io l'ho conquistata davvero". Come se un 18enne con calendario di Monica Bellucci del 1999 riuscisse oggi a fidanzarsi con lei. Buon divertimento a tutti e due, e che duri quanto vi aggrada, con infinita leggerezza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip