Leonardo DiCaprio nel cast di Stranger Things: REALLY?

Se a Millie Bobby Brown riesce questa mossa siamo pronti a dichiararla la più potente di Hollywood.

image
Getty Images

I canti delle sirene (delle serie tv) sono ipnotici per i giganti di Hollywood. Meryl Streep all’ennesimo abbraccio collettivo tra Nicole Kidman, Reese Witherspoon e Laura Dern ha ceduto alla corsa all’Oscar per prendere parte alla seconda stagione di Big Little Lies. Leonardo DiCaprio che si accontenta di un Oscar ora dovrebbe ascoltare il canto della sirena Millie Bobby Brown che dal set della terza stagione di Stranger Things reclama la presenza di Leo nel cast. Tutto vero: a richiederlo è davvero la potentissima Undici che vorrebbe come fratello proprio big Leo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Secondo Millie, musa di Raf Simons, protagonista illuminata per il produttore Shawn Levy, il ruolo di Leo sarebbe perfetto nel macro tema della storia di Undici dopo il fatidico 1985. Leonardo DiCaprio potrebbe anche diventare il sensibilissimo produttore di uno dei casi più virali delle serie tv Netflix? No, no, no, basta il set, per ora. La 14enne, tra le 100 persone più influenti secondo Time, riuscirà a convincere Leo? Ne siamo praticamente certi. E vedere DiCaprio in una veste so 80s sarebbe una rinfrescata al personaggio che si è auto-sceneggiato (poi ora che torna a fianco di Spielberg dopo 16 anni, nuovo film biopic su Ulysses S. Grant). Leo che dici, famolo strano?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip