Scoprire perché Gwyneth Paltrow e Ben Affleck non si sono sposati = normale (e per questo scioccante)

Hollywood paese: l'amore tra l'attrice premio Oscar e l'attore e regista è finito per un motivo banalissimo.

image
Getty Images

C’era una volta il fairytale. C’era(no) una volta Gwyneth Paltrow e Ben Affleck, coppia scintillante e inusuale della Hollywood tra i millenni. Coppia che per un brevissimo momento di hype fece dimenticare la fine traumatica tra Gwyneth e Brad Pitt, aka una delle coppie simbolo degli anni 90. Ma finì presto, molto presto. Male assortiti? Lei troppo up, lui troppo scapestrato (da rehab, dove è finito spesso)? Vai a saperlo. Gwyneth e Ben, vale a dire l’ennesima riprova della “maledizione Paltrow” (o benedizione, a seconda dei punti di vista): tutto quello che toccava l’attrice Oscar per Shakespeare In Love diventava oro colato, ma lei restava senza nulla in mano. Gli uomini venivano infusi della capacità di reggere una relazione: dopo di lei Brad Pitt aveva sposato Jennifer Aniston, Ben Affleck Jennifer Garner. Che entrambi i matrimoni da sogno siano naufragati è un dettaglietto secondario. dai. E Gwyneth Paltrow? Lei era vista come la perfettina che “sgrezzava” i fidanzati e li portava agli incontri della vita. Destinata, in questa narrazione, ad essere un’eterna infelice (o piantata, a seconda della gentilezza). Limiti di scrittura gossip, perché Gwyneth Paltrow incontrò Chris Martin, scapolo d’oro della musica. E anche la miss A+ del cinema ha avuto il suo matrimonio da favola, coronato da due figli e finito con il conscious uncoupling, definizione da dizionario del capolinea di un amore. Ma c’è stato, eccome. Oggi Gwyneth Paltrow si prepara a sposare Brad Falchuck, sconvolgendo tutti come non le capitava da tempo, e parlando proprio delle sue relazioni passate prima delle nuove nozze con il creatore di Glee in un’intervista con Howard Stern, ha finalmente confessato. Perché Gwyneth Paltrow non sposò il fidanzato Ben Affleck?

Getty Images

“Credo che ci siano certi fidanzati con cui cerchi di far funzionare le cose, no? Come se dovessi guarire da certe cose che ti porti dietro dall’infanzia. Lui è stato una lezione, in un modo o nell’altro. Non sono sicura di cosa stessi cercando di guarire in quel momento ma ecco, era.. era una relazione specifica di quel momento” ha spiegato Gwyneth Paltrow. Semplice, diretta. Perché è finita con Ben Affleck = non era una storia destinata a durare. Tutto qui. Come il resto della popolazione mondiale, tra Gwynnie e Ben è stata una relazione di passaggio. E averne preso coscienza di prima di un matrimonio o di figli è stata la consapevolezza più grande per entrambi, nonostante i premi vinti insieme. Già nel 2015 Gwyneth aveva commentato la fine della sua relazione con Ben Affleck, ed era ancora fresca di divorzio da Chris Martin. “Non era il momento migliore della sua vita per avere una fidanzata” aveva detto aggiungendo che né Bruce Paltrow né Blythe Danner, sua madre, apprezzavano particolarmente il ruolo di Ben Affleck fidanzato della figlia. “Gli volevano bene ma non erano proprio sicuri che stessimo bene insieme”. Una prece. L'amore è eterno finché dura poco, come è capitato a tutte. Ci sono quelle relazioni un po' così, di transizione, stato cuscinetto di guarigione prima di un'altra storia importante. Hollywood, mondo normale.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip