La gioia (e i lati oscuri) della maternità secondo Chrissy Teigen

La modella, ora «letteralmente sopraffatta dall'amore», confessa di avere sofferto (anche) di baby blues.

image
Getty Images

La maternità è meravigliosa. La maternità è difficile. A darne conferma, in modo molto social, è la modella statunitense Chrissy Teigen, moglie di John Legend, che, mamma da due anni, vive le gioie e i dolori di avere (dato alla luce) dei figli. Un anno dopo la nascita della prima figlia, Luna Simone Stephens, nata grazie alla fecondazione in vitro il 14 aprile 2016, rivelò a Glamour di avere sofferto di fortissimi mal di testa e di un'importante depressione post partum tanto da dovere assumere dei farmaci. «Non uscivo più di casa, non avevo appetito e dormivo sul divano. Avevo voglia di piangere senza nessun motivo. Ne parlo ora perché voglio che si sappia che può accadere a chiunque e non voglio che le persone si sentano in imbarazzo o sole».

Per la gioia delle aspiranti mamme, inoltre, aveva descritto in modo molto dettagliato il suo primo parto raccontando anche di una nuova pratica eseguita tra le neo madri chiamata daddy stitch, il punto di sutura "in più" (per la gioia del papà!) che viene dato dopo l'espulsione del feto, come raccontò a Cosmopolitan: «Quando stai tenendo il tuo bambino tra le braccia, non ti rendi conto che ti stanno cucendo... Esiste una pratica che si chiama daddy stitch che consiste nel mettere un punto extra per il papà».

Su Snapchat, poi, Chrissy aveva condiviso un'immagine nella quale mostrava che il suo seno destro è più grosso di quello sinistro, cosa che lei attribuisce ai 20 mesi nei quali ha allattato Luna. «Forse avrei dovuto proprio allattare da entrambi i seni», scrive a corredo dell'immagine la Teigen che nel 2016 nel videoclip M.I.L.F. di Fergie appare in un cameo proprio mentre allatta la figlia. Nessun mistero, quindi, sui lati negativi della maternità per la Teigen. Dolori, emicrania, tristezza, solitudine e stanchezza, un'incontrollabile stanchezza. Durante il discorso di Casey Affleck alla premiazione degli Oscar 2017, infatti, la moglie di John Legend si addormentò sulla spalla del marito.

Ora a poco più di una settimana dalla nascita del suo secondogenito, Miles Theodore, avvenuta il 17 maggio, la Teigen mostra di nuovo il doppio volto della maternità pubblicando una foto che la ritrae con una larga e lunga gonna, la pancia rivestita da una guaina a rete tipica delle mutande post partum, con in braccio il nuovo arrivato e la sorellina sullo sfondo. Uno squarcio di normalissima vita familiare che in un solo giorno è piaciuto a 4 milioni di persone. «Ciao mondo! Questo è Miles Theodore Stephens. La nostra famiglia è letteralmente sopraffatta dall'amore. Grazie per tutti i vostri auguri!», scrive la modella 32enne postando questo tenero quadretto. Un normale, intimo, poco patinato, quadretto di una neomamma alle prese con la sua nuova vita con il nuovo arrivato. Stay tuned!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip