Cécile Cassel: «grazie alla musica sono tornata a sentirmi me stessa»

Frustrata dalla professione di attrice e da alcuni casting "estremi", ora è al suo secondo, acclamato, album.

Hair, Face, Blond, Hairstyle, Eyebrow, Chin, Layered hair, Beauty, Nose, Bangs,
Getty Images

Nata a Parigi nel 1982 e registrata all'anagrafe come Cécile Crochon, Cécile Cassel da bambina sognava che sarebbe diventata una ballerina, invece fino a qualche anno fa faceva l'attrice. Poi, nel 2010, si è fatta ribattezzare HollySiz - Siz è come la chiamano i suoi fratelli sin da bambina - si è ossigenata i capelli con l’aiuto di John Nollet ed è diventata una cantante rock.

Cécile Cassel e la musica. Il suo album, My Name Is, uscito nel 2013, ha avuto un enorme successo in Francia e l'ha tenuta impegnata in un acclamatissimo tour europeo che contava un centinaio di date. Ora è in tournée con il suo secondo album, Rather Than Talking, che ha presentato all'Olympia il 1 giugno. Ad applaudirla c'era anche il fratellastro Vincent. «So proud of my sis», ha scritto l'attore francese sul proprio profilo Instagram la sera del concerto. «Ho sentito il bisogno d'"appartenermi". HollySiz non appartiene a nessuno se non a me. Sono autrice-compositrice e questo non ha alcun legame con la mia famiglia. È rock! Nessuno della mia famiglia ascolta il rock. Quando ho avuto il mio primo album tra le mani, mi sono detta: "Ecco, ho realizzato una cosa mia!". Ho dimostrato a me stessa che potevo farcela. Alcune persone in passato mi hanno fatto dubitare di me stessa», raccontò lo scorso dicembre in un'intervista apparsa su Le Parisien.

Getty Images

Cècile Cassel - marzo 2017

Cécile Cassel e i fratelli. Figlia della giornalista Anne Celerier e di Jean-Pierre Cassel, famoso ballerino e attore francese mancato nel 2007, e fidanzata per qualche tempo con Gaspard Ulliel, ha due fratellastri: Mathias, alias Rockin’ Squat, cantante rap, e il più famoso Vincent. Nonostante la separazione del fratello da Monica Bellucci l'attrice umbra resta una sorella per Cécile.

Cécile Cassel e il cinema. Ha recitato in numerosi film tra i quali Nous étions libres, (2003) di John Duigan accanto a e Charlize Theron e Penélope Cruz, Les Amours d'Astrée et de Céladon di Éric Rohmer (2007), Ex de Fausto Brizzi (2009) e Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse di Hugo Gélin (2016) e in alcune serie tv tra le quali Coco Chanel di Christian Duguay, dove vestiva i panni dell'attrice francese Gabrielle Dorziat, e Sex and the City dove ebbe una piccola parte nella sesta stagione. In un'intervista a Elle, disse di essersi sentita frustrata dalla professione di attrice e di non amare affatto il mondo del cinema: «Non mi piace per niente la sua atmosfera di seduzione latente. Per non parlare dei casting in cui ti viene chiesto di spogliarti e di masturbarti di fronte alla telecamera».

Getty Images

Cècile Cassel - marzo 2009

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip