Le scuse della sorella di Meghan Markle in tv sono un EPIC FAIL di sincerità

Samantha Markle in diretta tv ha provato a chiedere scusa alla duchessa per le dichiarazioni dei mesi scorsi, ma qualcosa è andato molto storto.

image
Getty Images

Più che Duchessa di Sussex, Meghan Markle di Canossa. E il riferimento non è casuale: Samantha Markle sorella di Meghan Markle è virtualmente andata (a Canossa, come storia medievale insegna) a chiedere il perdono alla celebre sorellastra. Il tutto dopo aver esposto la moglie del principe Harry a ludibrio pubblico, a partire dal fidanzamento ufficiale fino al royal wedding e dopo. Un continuo ribadire: Meghan Markle falsa, cattiva, crudele, opportunista, arrivista, arrampicatrice sociale, completamente dimentica del padre Thomas Markle e della famiglia che le era stata sempre accanto (sic!). Oggi Samantha Markle fa marcia indietro in tv. Meghan Markle, elegantemente impegnata nei viaggi istituzionali col marito, non ha replicato in nessun modo.

Ospite del talk show britannico di Jeremy Vine nella puntata del lunedì mattina per la sua primissima intervista in diretta televisiva, Samantha Markle ha emesso le sue pubbliche scuse alla sorella Meghan Markle. Ha chiesto perdono per averla additata via Twitter, per averla definita nell'ordine "duchASS" (tralasciamo la traduzione, diciamo che è ampiamente compensibile), "duchess of nonsense", "Crudelia Demon", "Princess Pushy" e altri nomignoli deliziosi. Samantha Markle, colei che aveva descritto il principe Harry come un criceto (e altre dolcezze correlate, tipo il fratello Thomas Markle Jr che accusa Harry di aver cambiato Meghan). Samantha Markle che ha organizzato personalmente il finto scoop con servizio fotografico di papà Thomas, imbarazzando la famiglia reale intera a mezzo stampa qualche giorno prima del matrimonio della sorella.

Getty Images

“È andato tutto fuori controllo e non ne avevo intenzione”. Samantha Markle news necessarie? Poco. Naturalmente è tornata a parlare del mancato invito al matrimonio di Meghan e Harry. “Siamo stati tutti feriti per non essere stati invitati, ma questi sentimenti avrebbero potuto non essere una valanga” ha ammesso la donna. Una valanga che le si è ritorta contro, dato che, a parte il colore del gossip, nessuno ha voluto abboccare alla diceria sul cambiamento di carattere di Meghan Markle in famiglia. Faranno mai pace? Samantha, a quanto pare, un po’ ci spera. “Penso che nelle famiglie possano succedere queste cose quando c’è confusione e le persone si sentono ferite. Andiamo avanti, mi scuso, vorrei che le cose fossero diverse” ha detto la sorella di Meghan Markle in diretta tv. Di fronte allo stupore del conduttore Jeremy Vine per i comportamenti tenuti negli scorsi mesi, Samantha Markle ha però tenuto alta la sua linea di difesa, specialmente nei confronti del bistrattatissimo padre Thomas (che a dichiarazioni sulla figlia ci ha messo del suo). “Mi sono sentita protettiva nei suoi confronti, veniva ignorato di proposito” ha spiegato Samantha. Forse il motivo c'era, eh.

La conclusione dell’intervista, però, ha fatto emergere ancora di più il FAIL di sincerità nelle scuse della sorella a Meghan Markle, che con una mossa sottile ha trovato il modo per attaccarla nuovamente: “Non si deve isolare la propria famiglia. Voglio dire, non le stavamo mancando di rispetto, stava succedendo di tutto e forse il protocollo di corte non voleva che parlasse” ha concluso Samantha Markle. Dandole apertamente della pavida, insomma, e dimenticandosi che il codice del silenzio è stato imposto da Meghan e Harry agli amici per evitare proprio figuracce come quelle perpetrate dai parenti della duchessa nei mesi pre-matrimonio. Cara Samantha, ferma la ridicolizzazione pubblica della famiglia Markle esponendosi ancora di più alla fame di gossip degli inglesi, più che errore di calcolo, è stato un Titanic di testardaggine cieca.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip