C'eravamo tanto dimenticati... del principe Carlo Filippo di Svezia su Instagram

La christmas card del principe svedese e la moglie Sofia Hellqvist = tenerezza da kanelbullar

image
Getty Images

Non chiamatelo Principe Azzurro, non lo è più da anni. Anzi, Carlo Filippo di Svezia la sfumatura cerulea non l’ha tantomeno cercata. Quarto in linea di successione al trono svedese dopo la sorella Vittoria di Svezia e i suoi due figli, Carlo Filippo è sempre entrato nelle classifiche degli scapoli reali più ambiti al mondo ma non gli ha dato mai peso. Lui, classico bello e tenebroso, una lunghissima relazione finita senza rimpianti, qualche avventura, dal 2010 ha un solo grande amore: la modella Sofia Hellqvist sposata nel 2015 con una cerimonia che non ha avuto nulla da invidiare ai royal wedding pre e post. Dal matrimonio sono nati in rapida sequenza due bambini: Alexander nel 2016 e Gabriel nel 2017. E il Principe Carlo Filippo di Svezia Instagram lo usa come un comune suddito, infarcendolo di foto ufficiali sì, ma anche di piccoli scatti rubati alla sua stupenda famiglia.

La foto ufficiale delle feste natalizie è un micro capolavoro di casualità. Cosa si fa a Natale? L’albero, che domande. Uno dei momenti più belli specialmente per i bambini piccoli come Alexander di Svezia, biondo dalla faccetta buffissima. E se i reali inglesi hanno optato rispettivamente per la foto di famiglia felice (Kate, William e i tre royal babies) e lo scatto da fiaba glam (Harry e Meghan Markle), nella famiglia reale svedese si è scelto ben altro stile. Una foto quasi casuale, quasi rubata, forse intesa inizialmente come provino da scartare, dove la centralità del dolcissimo primo figlio di Sofia e Carlo Filippo di Svezia viene messa da parte dal meraviglioso papà. Nella foto ufficiale del Natale dei reali di Svezia, Carlo Filippo è accovacciato a sostenere l’albero ancora incompleto, in abito blu scuro e cravatta rosso festa, i capelli spettinati q.b. come se avesse appena finito di giocare col figlio maggiore, la barba irresistibile e lo sguardo dritto in camera. Bello, non c'è dubbio. E umanamente papà che, paladino dell’uguaglianza parentale, si occupa di insegnare al piccolo come preparare l’albero di Natale.

Carlo Filippo di Svezia anni 40 da compiere nel 2019 (a maggio), accanto a lui Sofia Hellqvist con cui forma una delle coppie più belle ever dopo che la loro relazione mise a durissima prova la monarchia svedese e l’apertura mentale del popolo giallo azzurro. Due bambini meravigliosi, una famiglia felice e sorridente. E un segreto, o meglio un dettaglio tenuto volutamente nascosto, che di recente Carlo Filippo ha scelto di condividere. Il principe ha ammesso di soffrire di un disturbo che lo ha molto condizionato nell’apprendimento scolastico e addirittura nei discorsi del suo ruolo ufficiale, come quando fu deriso pesantemente sui social per aver sbagliato a pronunciare il nome di un atleta durante uno speech pubblico. Per Carlo Filippo di Svezia la dislessia è una fastidiosa compagna di vita, lo limita molto. Per questo ha scelto di essere il volto e il rappresentante di una fondazione che si occupa di sostegno ai dislessici, spesso bullizzati per non saper leggere. L’intervista rilasciata al Sunday Times ha scosso l’opinione pubblica e ha riacceso l’attenzione non solo attorno al disturbo che colpisce molti bambini e adulti, ma soprattutto ha avuto il pregio di avvicinare ancora di più al popolo il principe svedese papà modello di due stupendi bambini.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip