Dove eravamo quando il clan dei Trump si allargava grazie a Lara Trump incinta?

La nuora e consigliera di campagna elettorale del presidente USA è prossima al parto del secondo figlio, ma tesse le trame famigliari con la consueta serietà.

Le braccia d’America che si alzavano a sostenere Donald Trump durante lo shutdown si sono un po’ abbassate. E si sono modellate su una posa ben più accogliente, scardinata da Meghan Markle che ha passato mesi ad avvolgere il pancino. Sono le braccia d’America di Lara Trump incinta del secondo figlio. L’epitome della perfetta signora wasp americana e il marito Eric Trump sono in attesa del secondo figlio dopo il biondissimo primogenito Eric Luke, già ampiamente immortalato sul profilo (politico) Instagram di Lara Trump. Proprio dove, in pieno e perfetto stile vip 4.0, la stessa senior consultant della campagna elettorale ha ufficializzato la notizia della gravidanza nella primavera scorsa, posando con gli amati cani, il figlio e il marito. Lara Trump aveva anticipato proprio in quel momento, al quinto mese abbondante, che il secondo figlio sarebbe stato un maschio.

Ma è con la congiunzione di un servizio fotografico esclusivo per il magazine Hello, che l’ha intervistata focalizzandosi sulla visita di Stato alla Regina Elisabetta II avvenuta lo scorso giugno (“ Un giorno potrò dire a questo bambino delle nostre avventure oltremare e che il fatto che tutto sia successo quando era nella mia pancia rende tutto molto più significativo”), e un successivo appostamento dei paparazzi del Daily Mail a Central Park a New York che il pancione di Lara Trump incinta di nove mesi e prossima al parto si è fatto largo sulle testate internazionali. Un pancione fieramente esibito, che se nell’intervista ufficiale è fasciato in un abito couture giallo da diva del cinema disegnato dall'amico stilista Oscar Lopez, nella sua tranquilla routine di passeggiata mattutina al parco è stato evidenziato da un abito a canotta molto minimal.

Niente trasferimenti prolungati a Mar-a-Lago, l’amata (da Melania) residenza f-estiva dei Trump, dove pure Lara Trump ed Eric Trump si sono sposati nel 2014: con il parto così prossimo la futura mamma ha preferito non esagerare con i chilometri degli spostamenti. “Quando sono lì non posso fare a meno di pensare al nostro matrimonio e ai momenti memorabili che abbiamo vissuto, è speciale per noi. È bello sapere di avere un posto dove possiamo essere tutti una famiglia e sentirci come ai vecchi tempi, prima che mio suocero fosse presidente e la vita diventasse frenetica” racconta dalle pagine del magazine inglese la nuora di The Donald. Non illuda il suo pancione, Lara Trump è prontissima alle lotte di campagna elettorale previste per le elezioni presidenziali del 2020. E per farle al meglio avrà anche il secondo figlio tra quelle braccia che narrano la sua America.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip