L'ultima foto della Regina svela il segreto di chi sarà l'erede al trono

Una normale passeggiata verso la messa domenicale della sovrana con il principe Carlo e il principe William potrebbe contenere il mistero meglio custodito della royal family...

Premessa #1: tutto quello che leggerete è frutto di fanta macchinazioni liberamente condivisibili o no. Ma sicuramente, dopo averle lette, si resta un attimo a bocca aperta in silenzio e poi si esclama: “ ...è vero!”. Finita la premessa #1, si passa alla #2. La vita quotidiana della royal family è fatta di segnali occulti che bisogna cogliere per farsi trovare preparati, come se ci arrivassero degli spoiler da una macchina del futuro per i quali gli sceneggiatori di The Crown pagherebbero oro. Detto tutto ciò, la situazione da valutare e da prendere in considerazione è la più recente uscita in pubblico della regina Elisabetta II e dei suoi eredi, la quale, ancora nella residenza estiva di Balmoral, si è recata a messa nella vicina chiesa di Crathie Kirk.

Il principe William a bordo dell’auto della regina
Andrew Milligan - PA ImagesGetty Images

Ovviamente non ci è andata da sola. L’automobile della sovrana era alla testa di una piccola processione di cui facevano parte, oltre a lei e gli uomini della sicurezza, anche il nipote William, il figlio Carlo e la nuora Camilla. Il principe William era con lei, nella stessa auto. A seguire, il principe Carlo che guidava personalmente la sua Audi. A prima vista, William sembrava voler soltanto fare compagnia alla nonna, che vestiva di azzurro bebè dalla testa ai piedi. Camilla vestiva di verde, con cappellino color tortora, mentre padre e figlio erano praticamente uguali, completo giacca e cravatta molto simili. Ma la cosa che fa riflettere riguarda il livello di sicurezza delle autovetture. Teoricamente, il principe Carlo dovrebbe essere il prossimo erede al trono inglese. Eppure, il suo arrivo in chiesa coinvolge un livello più basso di allerta, mentre William è nell’auto più blindata. Come mai?

Il principe Carlo con Camilla
Andrew Milligan - PA ImagesGetty Images

Probabilmente, è casuale. Probabilmente William voleva davvero stare con la nonna. Probabilmente Carlo aveva voglia di guidare. Ma se questo, invece, fosse un segnale definitivo sul futuro della successione dinastica? Da molto tempo, infatti, si ipotizza cosa succederà quando la regina non sarà più tra noi. Sua Maestà, a 93 anni, gode di ottima salute ma l’immortalità non è stata ancora inventata e prima o poi non sarà in grado di gestire gli affari di Stato. Si dice che Carlo diventerà reggente quando la mamma sarà troppo anziana, e che poi salirà al trono. Ma un’altra ipotesi molto gettonata indica William come prossimo erede al trono, che scavalcherebbe il padre per volontà della nonna. William è giovane ma maturo, e sembra già pronto per ricoprire il ruolo del sovrano. Vedere Carlo guidare con disinvoltura un’auto con sua moglie, noncurante dei massimi livelli di sicurezza, sembra un segnale di tranquillità, un messaggio che dice esplicitamente: “della mia vita faccio ciò che voglio perché finalmente appartiene solo a me”. Fantasie, ma non troppo?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip