Tuppence Middleton è “l’altra Middleton” che varcherà l’uscio di Buckingham Palace?

Breve compendio biografico dell'attrice dal cognome ammiccante che nel film di Downton Abbey conquista un suo posto (royal).

Tuppence Middleton attends the World Premiere Of Downton
SOPA ImagesGetty Images

Con quella faccia un po’ così (British), con quel cognome un po’ così (pensare a Kate Middleton e casa reale è un attimo), con quell’aria determinata e un nome che potrebbe essere equivocato facilmente nello slang dell’inglese. Cosa significa Tuppence lo ha spiegato con un sorriso la stessa Tuppence Middleton età 32 anni, diversi ruoli in serie tv e film recenti, Tuppence Middleton su Instagram è @twopencemiddleton (benedetta lingua inglese che permette delizie di giochi di parole) e si esprime in sontuoso b/n di inclinazione artistica ("Scatto le foto di ciò che mi piace o penso sia esteticamente interessante. Instagram è parte della nostra generazione e mi piace, ma deve esserci equilibrio, per me è tutta una questione di immagini: se qualcosa mi interessa, allora lo pubblico" ha raccontato a InStyle).

Ma il successo di Tuppence Middleton è il ruolo comprimario importantissimo nel film di Downton Abbey fresco di presentazione alla Festa del Cinema di Roma. Torniamo al nome, pochi giri di parole: nel linguaggio comune tuppence indica le parti intime di una donna. "È un vantaggio avere un nome così memorabile" ha raccontato l’attrice al Sun, sorridendo in quel volto dai lineamenti vintage che sembra una foto anni 40. "Tuppence era il soprannome che mia nonna dava a mia madre, sono venuta a conoscenza del significato quando sono arrivata alla scuola di teatro. Me lo disse un ragazzo del Nord. Quando l’ho ridetto a mia madre mi ha chiesto scusa perché non ne aveva idea. Non ce l’ha nessun altro, mi piace moltissimo come nome".

Mike MarslandGetty Images

E non è solo il nome di Tuppence Middleton, ma sopratutto quel cognome. Tuppence Middleton e Kate Middleton parenti alla lontana, cugine per qualche incrocio ereditario? Purtroppo no, altrimenti avremmo avuto nuovo materiale royal sulla futura principessa consorte moglie del principe William. Nessuna parentela tra le due, solo lo stesso cognome. Tuppence Middleton è nata nel 1987 a Bristol, la città del sud-ovest dell’Inghilterra celebre per la produzione della carta che pochi anni dopo avrebbe dato vita ad uno dei mo(vi)menti musicali più potenti degli anni 90, ma è cresciuta nel Somerset con i fratelli Angel (sorella maggiore) e Josh (fratello minore) in una normalissima famiglia. Era una bambina silenziosa e scrupolosa, forse troppo, e da studentessa alla Bristol Grammar School e poi diplomata alla Arts Educational School di Chiswick, a Londra, lo ricorda bene. “Mi sono accorta che avevo problemi di ossessione-compulsione. Ero timidissima in pubblico, ma tremendamente rumorosa a casa. Per me il teatro era un hobby ma mi faceva bene, inizialmente non pensavo di farne una professione, in seguito mi sono resa conto che lo amavo così tanto da volerlo fare sempre” ha ricordato nella stessa intervista. E a InStyle ha rivelato che recitare è qualcosa di cui non si è mai stufata, l'ha aiutata anche ad acquisire più sicurezza e a incontrare persone totalmente nuove. Anche oltreoceano.

E così è stato. Il suo viso fresco e tagliente, di un’eleganza antica (Alexandra Pollard dell'Independent l'ha definita "di una sicurezza che ti mette a tuo agio, e non ti fa sentire fuori posto") ha imparato a bucare lo schermo con personaggi che sono entrati nella memoria collettiva dei britannici. Oltre al successo oltreoceano con Sense8, dove ha interpretato la DJ Riley Blue, i ruoli più famosi di Tuppence Middleton attrice (finora) sono stati in The Imitation Game, Edison - L'uomo che illuminò il mondo (con Benedict Cumberbatch), Black Mirror e l’interpretazione di Helene Kuragina nell’adattamento di Guerra&Pace di Tolstoj fatto dalla BBC nel 2016. Un’interpretazione talmente credibile, sottilmente inquietante nella sua cattiveria purissima, che le ha fatto guadagnare il soprannome di “the naughtiest woman on TV at the moment”. Le sue scene senza veli, dove Tuppence Middleton nuda tra le braccia del fratello nella fiction scuoteva animi e pensieri dei telespettatori, hanno fatto discutere moltissimo. “Non ho problemi con le scene di nudo, è una cosa che appartiene alla nostra vita quotidiana, sarebbe strano non mostrarlo. Ma sta alle persone decidere come farlo” aveva rivelato in passato, riferendosi proprio all’adattamento tolstojano. “Mi sento a mio agio con le persone che vedono il mio corpo così com’è: come attrice, è importante rappresentare molti tipi diversi di persone, tutte reali. Mi fa impressione che le persone vogliano cambiare il proprio aspetto, c’è qualcosa di magico nell’invecchiare naturalmente, così puoi rappresentare qualunque età e dargli voce come attore” aveva proseguito Tuppence Middleton accennando alla chirurgia plastica abusata da molte colleghe.

Raymond HallGetty Images

Non del set che l’ha definitivamente messa sotto i riflettori, però, dove a dominare è l’ironia feroce di una gigantesca Maggie Smith, che delle rughe se ne è sempre infischiata. È così che Tuppence Middleton è arrivata al film di Downton Abbey, quattro anni dopo la fine della serie tv amatissima in tutto il mondo: con un talento cristallino e un piglio che a Lady Violet sarebbe piaciuto assai. Nel film Tuppence Middleton è Lucy Smith, la cameriera di Lady Bagshaw (una magnifica Imelda Staunton), ma il ruolo non è così di contorno come potrebbe sembrare anzi. Non spoileriamo niente, lo vedrete da soli. Purtroppo la maggiore attenzione mediatica e gli impegni che si affastellano hanno avuto conseguenze sulla vita privata di Tuppence Middleton e del fidanzato Robert Fry, pittore astrattista poco più grande di lei: come riporta il Daily Mail, la loro storia d’amore è arrivata al capolinea dopo tre anni. “Le loro carriere li hanno portati su versanti opposti, hanno cercato di tenere tutto insieme ma alla fine si sono lasciati. È stato molto amichevole” ha rivelato un insider al giornale. Su Tuppence Middleton single i riflettori sono già accesi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip