Tra il sultano di Malesia e Miss Mosca c'è un'altra donna, ed è la vera moglie

La principessa ripudiata ha svelato perché la storia d'amore con il re, che aveva abdicato per lei, è andata (incredibilmente) a rotoli a pochi mesi dal Sì.

Lasciamo da parte per un attimo il principe Harry e Meghan Markle impegnati a smontare l’ufficio che gli era stato assegnato a Buckingham Palace per svolgere i loro incarichi di membri senior della famiglia reale (chiavi da restituire il 1 aprile), rimandiamo i pronostici su cosa faranno i due fuggitivi per portare avanti i loro progetti, ora che sono stati diffidati dall’usare il titolo Sussex Royal, e spostiamoci verso Est perché ci sono degli aggiornamenti sulla strana, stranissima vicenda che riguarda il sultano Mohammed V di Malesia e la modella russa ed ex miss Mosca, Rihana Oksana Gorbatenko, meglio nota come Oksana Voevodina.

Avevamo lasciato questi due immersi in una fitta cortina di mistero scaturita dalla sequenza: nozze disapprovate dall’aristocrazia malese, lui che si incaponisce a sposare la sua bella, la stampa che tira fuori situazioni imbarazzanti che la vedono protagonista in un reality russo, lui che abdica pur di rimanere con lei. E poi, all'improvviso, l’annuncio – eh? – del loro divorzio a pochi mesi dal sì. Nessuno riusciva a capire cosa fosse successo fra l’ex re e la modella, e il filmato pubblicato da lei su Instagram in cui sembrava innamoratissima aveva reso la situazione ancora più confusa. Ora pare che il mistero sia risolto.

Oksana Voevodina, 22 anni più giovane dello sposo, si era convertita all'Islam per lui e i due sembravano una coppia felice. A quanto pare, invece, l’incantesimo si era già infranto appena 48 ore dopo la cerimonia. Pare infatti che Oksana abbia risposto al telefono del marito che era in bagno e si sia ritrovata a tu per tu con una donna infuriata: la prima moglie. Ma non nel senso di ex. Il sultano era già sposato con una modella ceca e non ne aveva fatto menzione alla fidanzata.

La donna al telefono, tra l’altro, le urlava che non doveva permettersi di rispondere al telefono di suo marito, e quando il sultano è arrivato le ha tolto il telefono dalle mani e si è recato a parlare in un’altra stanza, dicendo che si trattava della sua ex. La reazione di Okasana è stata così violenta (giustamente?) da mandare su tutte le furie (ingiustamente?) il marito bugiardo, il quale ha usato la formula del ripudio per chiudere i rapporti con la moglie. Oksana ha poi scoperto che la donna si chiama Diana Petra, che era la moglie di suo marito a tutti gli effetti, che non c’era nemmeno un divorzio in corso e che questa aveva già rintracciato suo padre in Russia per informarlo che la figlia le stava rubando il marito. Che succederà ora? La coppia è in guerra, ovvio. Oksana vuole un accordo finanziario che la ripaghi dell’umiliazione subita, ma la questione più spinosa riguarda la paternità del figlio di nove mesi della Voevodina, perché ora l’ex re nega che sia suo. Ci saranno altre puntate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip