Primo assioma della vita in una royal family: tutto ciò che dici e fai in privato di fronte al personale che lavora per te prima o poi diventa di dominio pubblico. Detto questo: ci sono dettagli della faida tra la coppia composta dal principe William e Kate Middleton e quella composta dal principe Harry e Meghan Markle che stanno affiorando proprio ora che le cose vanno un po’ meglio, e lasciano perplessi noi comuni mortali. L’ultimo risale a un freddo litigio fra le due cognate che avrebbe avuto luogo due anni fa alla vigilia del matrimonio di Harry e Meghan e che riguarda un problema veramente, veramente cruciale: la principessa Charlotte di Cambridge e le altre giovani damigelle, dovevano indossare o no i collant?

Che ci si creda o no, pare proprio che questa decisione apparentemente futile sia stata la causa scatenante dell’antipatia fra le due cognate, che ovviamente già ognuna delle due covava con diplomatica discrezione nel cuore. Come molti già sanno, secondo il galateo di qualsiasi ceto sociale, a un matrimonio non ci si presenta vestiti di bianco (quello può farlo solo la sposa), gli uomini non devono indossare calzoni corti e le donne devono portare le calze anche se fanno 40 gradi all’ombra. Se fino a qualche tempo fa le aziende produttrici di collant provvedevano al problema con calze da cerimonia estiva particolarmente leggere, quest’ultima regola è stata ormai infranta da tempo fra i commoners e magari si preferisce spalmare sulla pelle una bb cream per gambe.

Fra i reali inglesi invece è una regola ancora valida e Kate Middleton, che all’etichetta delle cerimonie reali ci tiene, aveva disposto che anche la figlia Charlotte di 3 anni la rispettasse rigorosamente. Meghan invece, che già con la cerimonia aveva fatto capire di voler mandare in briciole diverse regole vetuste, si è incaponita che le bambine venissero esentate dall’obbligo. L’incidente sarebbe avvenuto durante l’ultima prova generale del matrimonio. Come ricordiamo, era un maggio abbastanza caldo e quando il tira-e-molla fra cognate si è prolungato più del necessario sono iniziate a volare frecciate della portata di testate nucleari fino a quando Kate ha diretto alla cognata un (forse legittimo) invito a farsi gli affari suoi. Chi ha vinto alla fine? Guardando le foto di due anni fa, sembra che alla fine l’abbia spuntata la sposa. Le bambine sembrano non indossare calze mentre nelle immagini delle nozze di William e Kate del 2011, si nota bene che le piccole damigelle le stanno indossando. Ma da quel giorno, Kate non ne ha fatta più passare una a Meghan e, secondo una fonte a lei vicina, non sarebbe ancora disposta a deporre l’ascia di guerra. Anzi, è furiosa perché il carico di lavoro istituzionale che si è sobbarcata con la fuga di Harry e Meghan è raddoppiato e si sente: “esausta e intrappolata, sta lavorando duramente come un amministratore delegato di alto livello, ma senza benefit e vacanze".

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.