La fiaba George Clooney e Amal Alamuddin è arrivata al capitolo "fine"?

Voci di separazione, di litigi, di altri amori paralleli già in corso: qual è la verità su quello che sembra dover diventare (ancora una volta) il gossip a termine dell'estate.

George Clooney e Amal Alamuddin divorzio in vista, o l’ennesimo tormentone gossip necessario a ogni estate per essere chiamata tale? Premesso che la voce circola da un po’, circa da aprile, ma che come sappiamo in quei due mesi tutto era come congelato e l’attenzione rivolta altrove, c’è da dire che per ora a parlarne sono soprattutto siti indipendenti in cui però, a volte, lavorano fonti insospettabili (basta pensare al balzo in alto di TMZ nel 2009, il primo a dare la notizia della morte di Michael Jackson perché un redattore aveva un amico/parente nell’ospedale in cui era stato portato). Qualcuna di queste news si spinge anche molto avanti nei dettagli, ad esempio sulla somma che questo divorzio muoverebbe, circa 500 milioni che forse lui dovrebbe versare a lei, o sulla certezza che abbiano anche provato a farsi aiutare da un terapista di coppia. Per allargarsi ancora di più, c’è chi dice che sia George che Amal stiano dormendo separati, addirittura che non si vedano per giorni (pare che lei non piaccia stare alla Villa Oleandra di Laglio), che lei sia nel Regno Unito con i due gemelli di tre anni Ella e Alexander, e che entrambi i coniugi stiano già frequentando “altre persone”.

La prima voce ha fatto riemergere immediatamente le curiose teorie che circolavano fra addetti ai lavori già ai tempi del fidanzamento fra l’attore e Elisabetta Canalis, secondo cui Clooney sarebbe davvero omosessuale, come dissero una volta Angelina Jolie e Brad Pitt apparentemente per scherzo, e le sue liaison con donne sarebbero in realtà rapporti di lavoro sanciti da contratti con una scadenza, per non intaccare il suo fascino sul pubblico femminile. Insomma, Amal sarebbe a "fine rapporto lavorativo". Grande perplessità compresa nel pacchetto di questa ipotesi di fantagossip. Secondo invece la voce che parla di nuove relazioni già in atto con altre persone, a George ne è stata attribuita una che suona tanto di gara a chi la spara più grossa. Si dice infatti che la nuova fortunata sarebbe addirittura Julia Roberts, di cui l’attore sarebbe innamorato da tempo. Ora, notizie di crisi fra l’ex Pretty Woman e il marito Danny Moder non se ne sono proprio più sentite. Anzi, nelle foto in cui sono insieme, lei lo guarda come faceva Vivian con Edward. Bocciata anche questa ipotesi?

Sono passati quasi sei anni dalle nozze da sogno di George Clooney con Amal Alamuddin a Venezia. Da allora si è detto di tutto. Che lui l’avesse selezionata come ottima scelta in caso si concretizzasse una delle tante altre voci che lo seguono come la scia di una cometa, la candidatura alla presidenza degli Stati Uniti. Amal, dicevano molti, sarebbe la perfetta First Lady, un’avvocata eccezionale, impegnata nei diritti civili, e anche elegante e bella, che non guasta. Si è parlato delle loro liti nella villa sul lago di Como di cui tutti sanno tutto, ma a cui nessuno ha mai assistito. Quello che ci si può aspettare su di loro è una duplice prospettiva: che vadano avanti ignorando tutto, fino a quando, dopo 15, 20 anni di matrimonio, la gente si stufi di imbastire trame su di loro. O che ci stupiscano un giorno con l’effetto Richard Gere - Cindy Crawford, quel particolare fenomeno del gossip per cui una coppia famosa nega a oltranza ogni voce di crisi, nel caso di Richard e Cindy fino a spendere 30mila dollari nel 1994 per comprare una pagina del Times of London e dichiarare quanto fossero innamorati e coinvolti in una serie di progetti insieme a lunghissima scadenza. Salvo poi divorziare meno di un anno dopo.

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip