Ghislaine Maxwell è stata arrestata, i segreti di Jeffrey Epstein resteranno segreti?

La socialite britannica è stata scovata dall'FBI e dovrà rispondere alle durissime accuse dello scandalo più complesso degli ultimi anni.

Alla fine Ghislaine Maxwell è stata arrestata. La donna chiave del caso Jeffrey Epstein, la socialite britannica figlia del barone dei media Robert Maxwell si era fatta di nebbia negli Stati Uniti dopo la scoperta favori ai potenti, con tanto di via libera ad abusi sessuali di ragazze minorenni favoriti dall'ex finanziere (poi morto in carcere a New York). Ma è stata scovata dall'FBI a Bedford, nel New Hampshire, sulla costa est degli USA, e fermata nella mattinata del 2 luglio. La notizia dell'arresto di Ghislaine Maxwell è stata battuta dalla NBC News nel contenitore News 4 New York e confermata al New York Times, ma il portavoce dell'FBI e dell'ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan hanno preferito non dare commenti extra in alcun modo.

Le accuse contro Ghislaine Maxwell, riportano i media newyorkesi, sono di favoreggiamento e traffico sessuale di minori. Le migliaia di abusi sessuali di Jeffrey Epstein nei confronti di giovani ragazze, circuite e istruite anche da lei per essere messe a disposizione di amici molto conosciuti oltre che Epstein stesso. Le location, oltre alla villa blindata sull'isola caraibica di Little Saint James, erano Manhattan e Palm Beach in Florida, e l'intera operazione sarebbe andata avanti per almeno i primi anni Duemila, se non oltre. Una delle accusatrici di Epstein, Sarah Ransome, definì Ghislaine Maxwell al NYT "l'orchestratrice di tutto quanto per lui". A seguito dello scandalo Epstein, il principe Andrea d'Inghilterra (che era amico del finanziere) è stato forzatamente messo a riposo dalla vita pubblica della royal family con tanto di intervento della Regina. Altri nomi altolocati come la principessa Mette-Marit di Norvegia e celeb come Naomi Campbell hanno dovuto motivare pubblicamente le loro frequentazioni con Epstein, e prenderne le doverose distanze; nel documentario su Epstein su Netflix si racconta che persino Bill Clinton sarebbe stato favorito dal reclutamento di ragazze operato dal miliardario, anche se l'ex presidente degli Stati Uniti ha sempre glissato sulla faccenda. Tra le grandi accusatrici di Ghislaine Maxwell anche Virginia Giuffre, la prima ad aver ufficialmente reso pubblica la rete di abusi e favori ordita da Epstein. Per ora di più sull'arresto eclatante della donna ombra di Jeffrey Epstein non si sa: a quanto pare Ghislaine Maxwell sarà chiamata a deporre nei prossimi giorni, forse addirittura il 3 luglio. Per ora è in stato di fermo, le accuse sono state tutte confermate. In attesa che si apra il vaso di Pandora sugli ultimi segreti (e giorni?) di Jeffrey Epstein.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip