Sarah Jessica Parker ha venduto la sua casa storica a Manhattan (e adesso?)

L'attrice e il marito Matthew Broderick hanno ceduto l'appartamento di New York dove vivevano da 20 anni: Carrie Bradshaw lascia il suo regno?

Sarah Jessica Parker e Matthew Broderick hanno venduto la casa al numero 57 di Charles Street dove vivevano da 20 anni. A occhio, sembrerebbe che la coppia di attori si sia fatta coinvolgere dal “Real Estate Usa Covid” il fenomeno che sta spingendo gli affluent americani ad abbandonare i grandi e affollati centri urbani per spostarsi in zone meno a rischio di contagio. Ma poiché non è pensabile una Carrie Bradshaw fuori da Manhattan, i due sarebbero già in trattativa per una nuova villetta bifamiliare nello stesso quartiere, il West Village, informazione ancora da confermare ma molto probabile.

Sarah Jessica Parker esce dalla casa di Charles St. nel West Village
Ray TamarraGetty Images

Secondo Vivian Marino del New York Times la casa di Charles Street, il cui ingresso ricorda molto quella dell’appartamento di Carrie di Sex & The City al 64 di Perry St, sempre nel West Village, è stata ceduta per 15 milioni di dollari, una cifra notevole in questo periodo storico. Si tratta infatti di una delle transazioni immobiliari più costose a New York dell’inizio 2021 insieme a quella di un'altra vendita privata nella stessa strada, l'abitazione del magnate Barry S. Sternlicht (venduta a 41 milioni di dollari) e un appartamento al 70 di Vestry Street a TriBeCa, venduto per 36,8 milioni.

Sarah Jessica Parker e Matthew Broderick
Getty Images

Sono molte altre le case importanti vendute in questi ultimi mesi dai miliardari di New York City, rimaste disabitate durante i lockdown trascorsi nelle più agevoli abitazioni fuori città con grandi giardini. La maggior parte dei venditori sta investendo però in villini a schiera di fascia alta a Manhattan in cui trovare un po’ più di social distancing abitativo, anche se i più sensibili avevano previsto la tendenza già da molto prima della pandemia. Ora, però, tutte queste movimentazioni si stanno chiudendo spesso alla metà dei prezzi pretesi fino a dodici mesi fa, per cui si può dire che questo sia il momento d’oro per chi ha sempre desiderato acquistare una casa a New York e non se lo poteva permettere. Sarah Jessica Parker e il marito Matthew Broderick sono degli appassionati di transazioni immobiliari fruttuose. La casa di Charles Street che hanno appena rivenduto era stata acquistata nel 2000 a tre milioni di dollari, l’hanno completamente ristrutturata e adattata a mano a mano che arrivavano i loro figli, James nel 2002 e le gemelle Marion e Tabitha nel 2009. Ma nel 2015 hanno messo in atto lo stesso tipo di investimento comprando una casa a schiera nel Greenwich Village che hanno rivenduto per 18 milioni, e un anno dopo hanno comprato per 34,5 milioni due edifici nel West Village che ora stanno restaurando (per poi rivendere o affittare). Ha proprio ragione Sarah Jessica Parker a dire: "io non sono Carrie Bradshaw", la spendacciona che investiva in scarpe l'equivalente di un mutuo.

Mario MagnaniGetty Images

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip