Adieu Simon, duca di Hastings: Regé-Jean Page ha lasciato Bridgerton

Panico fra i fan della serie regency di Netflix che ha fatto strage di cuori: come si aggiusterà la trama?

"Salutiamo Regé-Jean Page, che ha interpretato così trionfalmente il duca di Hastings": l'annuncio di Netflix e Shondaland è inequivocabile: nella seconda stagione di Bridgerton non ci sarà più il personaggio di Simon Basset, il duca di Hastings che (diciamola tutta) ha determinato il successo della serie con il suo fascino irresistibile. "Ci mancherà la presenza di Simon sullo schermo, ma farà sempre parte della famiglia Bridgerton", ha continuato il comunicato che è stato veicolato nel modo più indolore possibile, affidandolo alla "voce" di Lady Whistledown, la fonte di tutti i gossip dello show. "Daphne rimarrà una moglie e una sorella devote". Come sparirà il personaggio dalla trama?

Courtesy Netflix

Solo ora si viene a sapere che l'attore anglo-africano era stato ingaggiato sin dall'inizio per una sola stagione basata sul primo libro di Julia Quinn da cui si sono ispirati gli autori di Bridgerton, Il duca e io, ma che probabilmente la notizia è stata rimandata per non rovinare l'onda di entusiasmo per il personaggio che aveva fatto seguito alla prima stagione. Per cui la trama delle stagioni successive era stata modellata già sulla sparizione di scena del suo personaggio che sarà citato senza apparire. Ci sarà invece ancora il personaggio di Daphne di Dynevor, interprerato da Phoebe Harriet Dynevor. Per rivedere Regé-Jean Page bisognerà attendere quindi l'uscita del film The Grey Man, in cui recita con Ryan Gosling, Chris Evans e Billy Bob Thornton, attualmente in produzione.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip