La relazione fra Lady D e Dodi al-Fayed era una montatura (e lo scopriamo 24 anni dopo)

Un collaboratore della principessa del Galles e del fidanzato racconta la sua versione sui due fidanzati sfortunati.

La principessa Diana e Dodi al-Fayed non sono mai stati una coppia e hanno finto la loro relazione per la stampa. La rivelazione, a 24 anni dalla morte della principessa del Galles e del suo fidanzato, arriva da un uomo che ha lavorato per i due innamorati e che è stato a stretto contatto con loro anche nello spazio limitato dello yacht su cui hanno trascorso l'ultima vacanza della loro vita, nell'estate del 1997, al largo fra Portofino e la Costa Azzurra. Secondo la fonte, che ha parlato con il giornalista britannico Paul McMullan, non ci sarebbe mai stata alcuna relazione sentimentale fra Diana e il figlio del proprietario di Harrod's, o almeno, non c'erano segni fra i due che la provasse. A detta dell'informatore, quando erano al riparo dagli obiettivi dei paparazzi, Diana e Dodi si comportavano in modo molto formale e senza le manifestazioni d'affetto che dispensavano in pubblico. Dodo al-Fayed si rivolgeva persino a Diana con l'appellativo Ma'am, che un suddito britannico deve usare quando parla con membro della famiglia reale, e la trattava con molta deferenza. Inoltre, la fonte ha assicurato al giornalista che sullo yacht la coppia dormiva in cabine separate. L'ipotesi è che entrambi si prestassero a una farsa per reciproco vantaggio, ossia che Diana avesse bisogno di mostrare che aveva voltato pagina dopo il divorzio dal principe Carlo, e che Dodi volesse dare uno smacco alla Gran Bretagna che non aveva mai concesso alla sua famiglia la cittadinanza, baciando in pubblico la madre dell'erede al trono. Questa teoria non è del tutto inedita: nel 2017 il segretario privato di lady Diana, Michael Gibbins, ha dichiarato che a suo avviso la principessa non pareva innamorata di Dodi e che nonostante i due avessero già scelto l'anello di fidanzamento, era convinto che la storia si sarebbe conclusa a settembre del 1997.

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip