Harry e Meghan hanno chiesto di battezzare Lilibet al castello di Windsor (ma la Regina non risponde)

I duchi di Sussex stanno tornando nel Regno Unito con i figli con un obiettivo (strategico) molto preciso.

Il principe Harry e Meghan Markle hanno offerto il proverbiale rametto d'ulivo alla royal family in un modo che sta però mettendo in crisi la regina Elisabetta. Il motivo della misteriosa udienza che hanno richiesto alla sovrana nei giorni scorsi è infatti il battesimo di Lilibet Diana, la loro seconda figlia, che vorrebbero far celebrare nella cappella privata del Castello di Windsor come è stato fatto per il primogenito Archie, contrariamente a quanto avevano dichiarato ad agosto. Probabilmente i due genitori hanno riflettuto che un trattamento diverso per i due figli potrebbe creare recriminazioni future fra di loro, ma la richiesta suscita imbarazzo sia nella famiglia reale che nei commentatori perché sembra motivata anche da un timore di fondo, soprattutto da parte di Meghan. La duchessa sembra temere che l'eccessiva assenza dalle foto di famiglia cominci a farle perdere quell'aura magica grazie alla quale sia lei che il principe ottengono contratti e ingaggi importanti sulla fiducia, e l'Express ha riportato che a Hollywood sta cominciando a serpeggiare un certo malumore verso di lei. Per partecipare agli eventi pubblici o per produrre contenuti (per ora inesistenti) su piattaforme come Netflix e Spotify, l'ex Rachel Zane di Suits sta infatti ottenendo compensi molto più alti di colleghi che hanno lavorato sodo per fare carriera grazie al proprio talento. Il malcontento verso di lei sarebbe arrivato a un tal punto che qualcuno tifa perché i duchi di Sussex diventino presto, negli Stati Uniti, delle "yesterdays news" e siano dimenticati come re Edoardo VIII e Wallis Simpson, che hanno riempito le pagine dei giornali fino a quando gli americani non hanno trovato più niente di speciale in loro. La regina Elisabetta, dal canto suo, è in imbarazzo perché vorrebbe rivedere il nipotino Archie e incontrare per la prima volta Lilibet Diana, ma cedere senza condizioni sarebbe un segnale di debolezza e un'autorizzazione per tutti a sparlare della sua famiglia in tv senza che questo comporti delle conseguenze. Dall'altra parte, rifiutare la richiesta di battezzare la sua bisnipote a Windsor e bandire l'accesso dei Sussex alle feste di Natale in famiglia potrebbe attirarle accuse di eccessiva severità nei confronti del nipote, che è pur sempre il figlio di un'icona come Lady Diana. Una bella gatta da pelare di cui stanno discutendo i suoi consiglieri, che per ora le hanno suggerito di lasciare la richiesta inascoltata.

This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip