I favolosi abiti da sposa delle famiglie americane più ricche di sempre

Una giornalista americana spiega perché i matrimoni dei magnati statunitensi fanno una bella concorrenza ai reali britannici.

image
Getty Images

In America non abbiamo famiglie reali, ma di famiglie ricche ne abbiamo a valanga. Stiamo parlando dei Vanderbilt, degli Astor, dei Kennedy e via elencando. E quando i membri di queste famiglie si sono scambiati le promesse nuziali, i bigliettoni di dollari fioccavano. Certo, gli abiti erano belli da impazzire. E subito scattava la competizione: spose dell'alta società che battono le spose reali quando gli pare (scherziamo Kate Middleton, Meghan Markle: vi adoriamo.) Rivediamo insieme gli abiti da sposa più costosi e storici visti fino a oggi su queste facoltose ereditiere.

1 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Dolores Costello

Drew Barrymore discende da una lunga stirpe di star di Hollywood e questo è suo nonno, l'acclamato attore John Barrymore, con sua nonna, la sua terza moglie Dolores Costello, nel 1928. Alcuni dei film più noti di Barrymore includono Grand Hotel (1932), Twentieth Century (1934) e Midnight (1939), che sono stati inseriti nel National Film Registry. Dolores era una famosa attrice di cinema muto quando i due si sposarono ed era la sua co-protagonista in The Sea Beast. Secondo il necrologio del New York Times, Barrymore diceva della futura moglie: "Ho appena visto la donna più bella del mondo. Non riposerò o mangerò finché non l'avrò vista di nuovo". I due trascorsero la luna di miele sul suo yacht, visitando Panama, le Isole Galapagos e l'Ecuador. Cacciarono alligatori e lucertole gigantesche esplorando regioni selvagge dell'America Centrale prima di tornare a Hollywood e trasferirsi in una villa in collina a Beverly Hills.

2 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Jacqueline Kennedy

Jacqueline Bouvier sposò John F. Kennedy il 12 settembre 1953 a Newport, nel Rhode Island. Il suo splendido abito da sposa è stato creato dalla stilista afro-americana Ann Lowe - che non ha ricevuto il riconoscimento per il vestito fino a molto tempo dopo - ed è ora esposto alla Kennedy Library di Boston. L'abito era stato realizzato con 50 metri di tessuto in taffetà di seta color avorio e Jackie indossava un velo da sposa in pizzo appartenuto a sua nonna. Indossava anche una collana di perle a filo singolo, che era un cimelio di famiglia, una spilla di diamanti dei suoi genitori e un braccialetto di diamanti del suo sposo.

3 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Talitha Pol

Talitha Pol, attrice e ballerina, è stata sposata con John Paul Getty Jr. dal 1966 fino alla sua morte nel 1971. Suo padre, Jean Paul Getty, ha fondato la compagnia Getty Oil ed era, negli anni '50, uno degli americani più ricchi. Il giorno del loro matrimonio, il 10 dicembre 1966, Talitha indossava un miniabito con cappuccio e visone ornato di velluto color panna. La ballerina divenne in seguito un'icona di stile grazie alla sua sensibilità alla moda bohemian. Talitha Pol è stata la musa della collezione primaverile di Chloe del 2002 - e la sua vita sontuosa ma tragica (morì di overdose di eroina a 31 anni) è raccontata accuratamente nel serie tv di FX Trust.

4 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Laura Steinberg

Jonathan Tisch e Laura Steinberg si sono sposati nel 1988 alla Central Synagogue di New York. Il loro matrimonio ha riempito, prima e durante, le pagine del New York Times, anche perché la coppia ha poi divorziato. La ricchezza di Jonathan risale all'impero degli hotel fondato dalla sua famiglia, che ora appartengono tutti alla Loews Corporation. Il gruppo americano ha poi diversificato il proprio portafoglio includendo assicurazioni, trivellazione petrolifera e trasporto di gasdotti.

Laura indossava un abito di taffetà bianco latte d'avena delicatamente ricamato in oro, e aveva un strascico di oltre due metri. Il suo velo di tulle era trattenuto da un diadema di diamanti e perle. La sua madrina d'onore e le damigelle indossavano abiti firmati da Arnold Scaasi. Secondo il New York Times, "Le famiglie hanno rifiutato una richiesta dalla rivista Life per documentare quello che già veniva definito il matrimonio degli anni 80". Infatti, più di 500 ospiti hanno partecipato al matrimonio, tra cui Barbara Walters e Helen Gurley Brown.

5 di 15
image
Biltmore
L'abito da sposa di Cornelia Vanderbilt

Il matrimonio del 1924 dell'ereditiera Cornelia Vanderbilt con il diplomatico britannico John Cecil è stato la festa del secolo e si è svolto nella famosa tenuta di famiglia Biltmore ad Asheville. Al ricevimento hanno partecipato ben 2.500 persone.

"La sposa era incantevole in un abito di raso bianco molto dritto, a maniche lunghe", scriveva un giornale locale, Asheville Citizen. "Il velo nuziale di tulle e pizzo, che portava sul viso quando entrava in chiesa, era lungo quattro metri e vi erano impigliati fiori d'arancio venuti dalla Florida. Il suo bouquet da sposa era di orchidee e mughetti, realizzato ad Asheville dai vivai di Middlemount. Ognuna delle sue pantofoline di raso era ornata da un unico fiore d'arancio".

6 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa delle prime nozze di Gloria Vanderbilt

Gloria Vanderbilt (la madre di Anderson Cooper) sposò il suo primo marito Pat DiCicco nel 1941, quando aveva solo 17 anni e ovviamente indossava un iconico set di perle Vanderbilt, perché come si diceva al tempo, "Tutte le donne Vanderbilt portano le perle". Hanno divorziato solo quattro anni dopo. Lei poi sposò Leopold Stokowski, poi il regista Sidney Lumet - nella prossima storia - e infine, Wyatt Cooper, il padre di Anderson. Un paio di cose interessanti: lo strascico del vestito di Gloria aveva una lunghezza di 10 metri e la statuina della sposa sulla torta nuziale indossava una copia perfetta del suo vestito.

7 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa delle terze nozze di Gloria Vanderbilt

Il terzo marito di Gloria Vanderbilt era il regista Sidney Lumet. Si sposarono nel 1956 e divorziarono nel 1963, quindi la relazione fu abbastanza breve. Nonostante ciò, Gloria sembrava assolutamente bellissima nel giorno del suo matrimonio in cui indossava un abito beige, invece del tradizionale bianco, realizzato in lino francese e risalente al 1830. Nota: Questa volta, aveva abbandonato le perle.

8 di 15
image
BettmannGetty Images
L'abito da sposa di Catherine Wood Campbell

In quello che fu definito il matrimonio dell'anno di Atlanta, Catherine Wood Campbell sposò Randolph Apperson Hearst nel 1938. Catherine era l'unica figlia di Morton Campbell, un ricco dirigente della compagnia telefonica Campbell Bell, mentre Randolph era il figlio di William Randolph Hearst, il magnate dei media (per completezza di informazione: anche Marie Claire è una pubblicazione di The Hearst Corporation). Al matrimonio c'erano nove damigelle e 15 testimoni dello sposo. La sposa indossava un abito di raso bianco e un velo di tulle. La coppia ha poi avuto cinque figlie: Catherine, Virginia, Patty, Anne e Vicki.

9 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Patty Hearst

Patty Hearst, la figlia di Catherine e Randolph, sposò Bernard Shaw nel 1979. I due si unirono con una cerimonia episcopale in una base navale nella Baia di San Francisco. Patty indossava un abito bianco con le spalle scoperte e un velo da sposa. Secondo ciò che racconta Patty, i suoi genitori avevano regalato alla coppia "un aspirapolvere Sears come regalo di nozze" perché "pensavano che il matrimonio non sarebbe durato". Ma i due rimasero invece sposati fino al 2013, quando Bernard morì di cancro, ed ebbero due figlie: Gillian e Lydia.

10 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Sarah Norton

William Waldorf Astor sposò la socialite Sarah Norton nel 1945. Anche se divorzierà nel 1953, la coppia aveva una storia d'amore travolgente e secondo quanto di dice si erano fidanzati pochi giorni dopo essersi incontrati. Non si sa molto del vestito di Sarah, ma siamo tutti d'accordo sul fatto che il suo diadema stellato fosse più adatto a una reale (o, in alternativa, a quel tipo di matrimoni in cui si fa ciao ciao all'obiettivo).
(NB: questo matrimonio si è svolto a Londra, ma gli Astor sono un evento cross-continentale, come sanno tutti quelli che sono entrati nel Waldorf Astoria di New York.)

11 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa delle prime nozze di Elizabeth Taylor

Il figlio del magnate alberghiero americano Conrad Hilton, Nicky Hilton, ha sposato Elizabeth Taylor che aveva solo 18 anni in una cerimonia a Beverly Hills. MGM ha organizzato un evento favoloso e l'abito di Elizabeth Taylor è stato disegnato dalla famosa costumista Helen Rose. Il suo team di 15 persone ha impiegato tre mesi a creare il vestito di raso tempestato di perle, con lo strascico di ben 15 metri. Per chi fosse interessato, la coppia divorziò solo otto mesi dopo.

12 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Abby "Babs" Rockefeller

Abby, figlia di John D. Rockefeller Jr. e Abigail Green Aldrich, sposò il banchiere David Milton nel 1925. Il matrimonio fu un grande avvenimento di cronaca, con 1200 ospiti al ricevimento di New York. Un dettaglio che ci piace: la sposa ha infranto la tradizione e ha insistito affinché la parola "obbedire" fosse rimossa dai suoi voti matrimoniali. Molto carino.

13 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Miss Blanchette Hooker

John D. Rockefeller III sposò l'importante filantropa Blanchette Hooker nel 1932 quando aveva circa 20 anni. La coppia ha tenuto un sontuoso ed elegante ricevimento presso il Colony Club di Park Avenue. Il vestito della sposa le disegnava addosso una silhouette sorprendentemente moderna, per l'epoca.

14 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Margaret McGrath

Quasi dieci anni dopo, a Bedford, New York, nel 1940, suo fratello David Rockefeller (in seguito l'ex presidente della Chase Manhattan Bank e del Metropolitan Museum of Art) sposò Margaret McGrath che indossava un abito molto simile, con le maniche leggermente più gonfie. Lo sposo aveva fatto la proposta alla sposa con un anello di diamante a taglio rettangolare da 5,6 carati.

Informazione aggiuntiva che non ha nulla a che fare con i Rockefeller: Bedford è dove vivono attualmente Blake Lively e Ryan Reynolds.

15 di 15
image
Getty Images
L'abito da sposa di Anne McDonnell

Di questo matrimonio del 1940 si è anzi parlato molto e su YouTube è possibile trovare un video parodia esilarante vecchio stile.

Henry Ford II (erede del fondatore della Ford Motor, ndt) e Anne McDonnell si sposarono a Long Island e la chiesa era stracolma di centinaia di ospiti non invitati che speravano di dare un'occhiata alla sposa e allo sposo. Il vestito di Anne, comunque, era delizioso, con maniche a cappuccio e una gonna gigante.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gossip