Le 4 registe #girlpower da seguire su Instagram

C'è la regista che combatte contro l'ignoranza sul mondo delle donne, quella dal debole per lo stile scandinavo, quella indie fino al midollo e quella agé (scusa, agé a chi?!).

"Rei Kawakubo/Comme des Garcons: Art Of The In-Between" Costume Institute Gala - Sightings
Gilbert CarrasquilloGetty Images

Lezione n.1: il cinema è un medium visuale. Lezione n.2: è quindi ovvio che su Instagram prosperino i profili di registi e registe internazionali. Lezione n.3: è quindi ovvio che i più seguiti su Instagram 2018 sono loro. Anzi, esse. Le donne registe più social-addicted del pianeta. Abituati a vedere le loro opere in alta definizione e con una fotografia studiatissima, i registi sui social scelgono/si mettono alla prova con un'estetica amatoriale, ma sicuramente (e incredibilmente) molto interessante. I profili Instagram più seguiti del 2018 dagli appassionati di cinema? Sono quelli delle registe che, nel mondo social al femminile dominato dal fashion-blogging, contribuiscono alla narrazione di un nuovo tipo di femminilità: creativa, emancipata e fortemente auto-ironica. Questa la nostra top #4 del cuore:

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

#1 Il profilo Instagram di Lena Dunham. Tra le più social di tutte c'è lei, l'iconica regista Lena Dunham, ideatrice della serie tv Girls. Il suo è senza ombra di dubbio un account #nofilter. I suoi post di Lena Dunham su Instagram sono un manifesto femminista per immagini contro il body-shaming, ogni forma di maschilismo e di ignoranza nei confronti del corpo delle donne (a partire dall'endometriosi, di cui soffre). Il tutto trattato in pieno stile Dunham: cinica, divertita e un po' kitsch. Sicuramente il suo account abbatte le barriere tra l'artista e il pubblico, mostrando benissimo tutte le contraddizioni che reca con sé l'essere una celebrità e un persona (alquanto eccentrica) nel mondo, anche in quello digitale.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

#2 Il profilo Instagram di Miranda July. Una regista meno mainstream e più raffinata a livello estetico: Miranda July. Sentiremo ancora molto parlare di lei, il suo primo lungometraggio Me and You and Everyone We Know vinse la Caméra d'Or al Festival di Cannes e il Premio Speciale della Giuria al Sundance nel 2005, e il suo prossimo film sarà prodotto niente meno che da Brad Pitt. Il suo account è molto #fancy e radical-chic, così come sono le indie girls che interpreta nei suoi film. Non mancano i catwalk improvvisati nel corridoio di casa: sì, è proprio adorabile!

#3 Il profilo Instagram di Brit Marling. Tra le female-directors più fashioniste c'è Brit Marling, attrice e sceneggiatrice della serie Netflix The OA. P.S. Ha anche co-diretto un documentario intitolato Boxes and Ballerinas nel 2005. Attraverso il suo stile molto scandinavo, Brit docucmenta il #behindthescene della sua vita da sceneggiatrice. Davvero un social-sharing molto elegante e raffinato.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

#4 Il profilo Instagram di Agnes Varda. La regista più agé ma non per questo meno cool da seguire è Agnes Varda. L'unica voce femminile alla regia ad essere emersa nella Nouvelle Vague della Parigi anni Sessanta. Non essendo una millenial, il suo account è più istituzionale ma non per questo noioso, anzi. Ricco di post all'insegna del #girlempowerment, Agnes Varda su Instagram non rinuncia a sfoggiare total look Gucci come se piovesse: con lei il social sharing si fa ufficialmente #ageless!

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito