Una petizione per scarcerare Nasrin Sotoudeh

Marie Claire Italia, insieme a tutti i nostri direttori di Marie Claire nel mondo, chiediamo la libertà per Nasrin. Ecco come puoi farlo anche tu

nasrin sotoudeh
Getty Images

L’iraniana Nasrin Sotoudeh avvocato e difensore dei diritti delle donne è stata condannata dalla corte islamica di Teheran a 38 anni di prigione e 148 frustate. “Cospirazione”, “incitamento alla corruzione e prostituzione”, “propaganda contro il sistema”, “disturbo dell’ordine pubblico”, “spionaggio”, questi soni i capi d’accusa contro di lei. E cos’ha sbagliato Nasrin Sotoudeh, lei che ha ricevuto nel 2012 il premio Sakharov per il libero pensiero? Ha difeso pacificamente le donne iraniane che si sono tolte il velo in segno di protesta contro la legge che le obbligava ad indossarlo. Ironia della sorte: ora che Nasrin è in prigione, l’Iran è appena stato nominato alla Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne.

In nome di tutti i valori che abbiamo sempre difeso – uguaglianza tra uomo e donna, emancipazione femminile, libertà d’espressione, libertà di scelta – noi, Marie Claire Italia, così come i nostri editori internazionali, chiediamo la scarcerazione incondizionata di Nasrin Sotoudeh. Marie Claire di tutto il mondo si sta coordinando per chiedere con una sola voce la libertà di Nasrin. E puoi farlo anche tu. Come? Firma la nostra petizione su Change.org e aiutaci a raggiungere il numero di firme necessario.

Nasrin ha 55 anni, un marito Reza Khandan (da cui è arrivata via Facebook la notizia delle nuove accuse) e due figli Mehrave e Nima. Già nel 2010 Nasrin aveva passato 3 anni in carcere per attività contro la sicurezza nazionale, poiché aveva difeso gli oppositori del presidente Mahmoud Ahmadinejad. Durante quel periodo aveva portato avanti uno sciopero della fame poichè le era stato impedito di vedere i figli. Sostenuta dalla comunità internazionale, Nasrin Sotoudeh è stata rilasciata il 18 septembre 2013, ma con un'interdizione a lasciare l'Iran fino al 2022. Al penitenziario di Evin, Nasrin ci è tornata nel giugno 2018 con una condanna a 5 anni per spionaggio, alla quale si aggiunge ora quella a 33 anni.

Per noi difendere i diritti dell'uomo non è un crimine e ci impegnamo perché anche questa volta Nasrin venga liberata. Aiutaci qui.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito