I venti finalisti di #MCBodytelling: “La Rinascita dell’Anima”

Tra i classificati, il progetto di Federica Castorina

mcbodytelling
Federica Castorina

Il lavoro della studentessa Federica Castorina, dell'Accademia di Belle Arti, Bari:

L’opera è realizzata con la tecnica dell’incisione indiretta e stampata a mano su carta pregiata in cotone 350 grammi, utilizzando la stessa tecnica risalente a quasi tre secoli fa.

Con questa illustrazione descrivo la mia idea della donna, spirituale, capace di rinascere come una fenice dalle proprie ceneri, ogni qual volta la vita le riservi una sorpresa negativa, come ad esempio una pesante delusione d’amore.

La ragazza con gli occhi bendati rappresenta l’amore cieco, quello vissuto d’impulso e velenoso come i fiori riprodotti intorno a lei, il giglio ragno rosso, fiori letali tipici della regione asiatica, simbolo di morte e dolore.

Il cuore al centro ha un significato opposto ai simboli descritti precedentemente, perché comunica la rinascita dell’amore e il rinnovamento delle emozioni, così come le dalie, un opposto aspetto della personalità della donna contemporanea che sa rivedere la sua emotività e ricostruirla da ogni esperienza.

Scopri il progetto, i volti, i backstage dei ragazzi che hanno partecipato al progetto


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Bodytelling