Hair detox AKA i rimedi naturali per capelli rovinati (dalla vida)

No parabeni, no additivi chimici, no more tears: le cinque ricette per trattamenti homemade.

image
Imaxtree

Abbiamo volontariamente massacrato i capelli con trattamenti e additivi, li abbiamo stirati, stressati, schiariti, sottoposti a enormi responsabilità (sì, diciamo che comunque è di quello che si tratta), e ora ci lamentiamo dei danni che abbiamo già provocato ai tagli capelli 2018 (sì quelli freschissimi di hairstyling). E c'è un infallibile rimedio naturale per capelli rovinati: si chiama NONNA. I tagli medi da manuale? Bellissimi peccato che il freddo li stressi. Capelli corti da rivoluzione per la primavera? Okkkkkay ma come la mettiamo con il vento e il sole che li seccano? Tagli di capelli lunghi, finalmente, eppure per nulla lucenti perché lo smog li devasta. Ci sono ottimi prodotti, certo, ma ci sono anche ottimi rimedi naturali per procedere con il detox dei capelli. Tipo?

# Il rimedio per capelli secchi = per nutrire le fibre più aride c’è bisogno di pochissimo sforzo, pochissima spesa e anche di poca pazienza (nessuno ci avrebbe scommesso, eh?). Un classicone vintage: un impacco con olio di oliva e un cucchiaino di miele, raccogliere i capelli in un giro di pellicola e far riposare la maschera per 10 minuti. Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida (perché li rende più lucidi <3 ). Se invece si ha un po’ di pazienza e un po’ di tempo in più arriva in soccorso l’avocado, vero toccasana per i capelli più sfibrati: mezzo avocado frullato, con un cucchiaino di maionese (sì, perché contiene uovo, quindi proteine, e limone, quindi magia di luce per capelli) e lo stesso procedimento. In 20 minuti i capelli saranno come quelli che avevamo da bambini.

#Il rimedio per capelli spenti = luce! Luce! Luce! Anche per i capelli spenti, massima resa in poco tempo (e a basso contenuto di sbattimento). Basterà emulsionare su tutta la lunghezza un mix di aceto di mele, limone e acqua tiepida. Massaggiare per pochi minuti e procedere subito al risciacquo con acqua tiepida e uno shampoo poco aggressivo (abitudine base per il capello sano.)

#Il rimedio per capelli crespi = umidità nemica numero uno dei capelli, anche di quelli meno ribelli. Eh sì. La nonna suggerisce di utilizzare SEMPLICEMENTE dell’acqua frizzante durante il lavaggio e per il risciacquo. Oppure una birra: il luppolo è un prezioso alleato che tiene a bada il mood ribelle dei capelli. Tutto vero, (provato amorevolmente per voi).

#Il rimedio per capelli colorati = sopravvissuti a uno shock hanno bisogno di proteine e sostentamento di un certo tipo. Per esempio: una banana matura schiacciata, un cucchiaino di miele, uno di olio di mandorle e due di oliva: più che un toccasana questo impacco sembra essere un vero e proprio beverone detox per i nostri capelli.

#Il rimedio per capelli deboli: un po’ di energia per i capelli stanchi? Certo, hanno bisogno anche loro di staccare la spina ed essere coccolati. Niente di più facile: olio di cocco e caffè macinato, così acquisiranno tutta la caffeina sufficiente per essere rimessi al mondo e tutta la morbidezza dell’olio, che li renderà lucenti e forti.

(Grazie a tutte le nonne che hanno reso possibile questo articolo.)

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Bellezza
Lancôme L'arma (non troppo) segreta per un viso splendente

Pubblicità - Continua a leggere di seguito