Il taglio capelli medi di Nicole Kidman è il più noioso o ribelle EVER?

Obiettivamente tutto quello che l'ex signora Cruise tenta riesce eccome: biondissimo + piastrato = modernità.

image
Getty Images

Ehi Nicole, ti ricordi quando eri l’algida per professione, la perfetta per ambizione? Ecco quel tempo è finito o quel tempo è tornato? In un parterre guarnito di pop-corn (sale per terra tra le scarpe di N celebs che tutto sopportano per sir Raf Simons) Nicole Kidman se ne stava lì, nel suo ruolo preferito da quando ha capito che abbracciare - stritolare - una o più colleghe la rende meno algida & perfetta e più umana & appassionata. Eppure in modalità cow-girl chic by Calvin Klein Nicole Kidman ha mostrato un dettaglio ancora della vecchia scuola perfezione: prego notare i capelli di Nicole Kidman piastrati ad arte, divisi ad arte, biondi ad arte (Nicole avevi capelli rosso fuego naturali da invidia ma perché perché perché?).

Getty Images

Un taglio capelli medi che potrebbe sembrare semplice, causale, normale e invece rivela l’arte della perfezione sempre & comunque by Nicole. Riga non del tutto centrale, lunghezza media da manuale, liscio assoluto: poi ovvio sceglie quei tronchetti stile tempi di Moulin Rouge e la squadra e compasso da maestrina spariscono. Nicole Kidman mentre abbraccia Laura Dern sua vera amica anche fuori dal set di Big Little Lies (chissà se la prossima stagione la troveremo abbracciata anche a Meryl Streep new entry della seconda serie) è soprattutto uno dei messaggi più positivi che il cinema possa darci. Sì okay, facile se sei Nicole Kidman che non devi pensare neppure a cosa indossare visto che TUTTI i designer ti vogliono vestire da capo a piedi. E per questo potrebbe apparire sempre come una diva degli anni Quaranta e non sbagliare/osare un colpo: e invece no. Perché, va detto, il suo volere a tutti costi distruggere quel passato da algida è un segnale notevole.

Getty Images

Il suo voler uscire dalla coltre della perfezione nonostante quei capelli biondi da perfezione è l’esempio che si possono distruggere molti cliché che ci vengono appioppati barbaricamente. Nicole Kidman lo sappiamo: hai voluto usare la combo Walker Texas Ranger + couture e hai voluto rimanere con la testa - letteralmente - nella tua comfort zone di perfezione. Ma con quell’attitude iper solare ci hai provato a essere una donna che osa ben oltre la riga laterale. E che se la gode in prima fila - in prima linea. Quindi per noi puoi continuare ad avere il taglio più noioso del mondo perché finché è tuo - e con quella aurea - diventa il taglio medio più ribelle in circolazione. Ps. Non ce ne voglia Katie Holmes che come te ha passato un bel po’ di anni a uscire dall’X file Tom Cruise e che ancora cerca il taglio corto per tagliare corto con il passato.

Getty Images

photo GettyImages.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli