Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Gli shampoo naturali sono cheap e hanno un’ottima reputazione

Recensioni positivissime dalla community delle beauty-addicted Allwomenstalk.com

Courtesy Photo

Gli shampoo bio o naturali sono una vera benedizione. Non soltanto per l’impatto delicato che hanno sulla cute e sui capelli, ma soprattutto per la resa che sono in grado di garantire: effetto sano e corposo all’istante. L’unico neo, che per alcuni è, al contrario, la caratteristiche che in assoluto prediligono, è il perfume-free. Molti shampoo organici infatti, evitando l’aggiunta di qualsiasi componente chimica, sono totalmente privi di profumo. Niente più scia fragrante a ogni mossa di chioma ma tanta, tanta salute guadagnata. Per capire quali siano le caratteristiche degli shampoo naturali che conquistano le consumatrici, abbiamo selezionato alcuni commenti trovati su Allwomenstalk, una community di condivisione di impressioni/how/to/tutorial 100% beauty, nonché una piattaforma sulla quale planano commenti più che pertinenti. Pooja Dixit ad esempio, preferisce gli shampoo 100% naturaliperché «sono perfetti per l’uso quotidiano continuativo che risulterebbe dannoso se effettuato con prodotti troppo aggressivi. Affidandosi invece a shampoo completamente privi di sostanze chimiche e parabeni. In più lasciano i capelli idratati a sufficienzaaffinché la cute, magari più secca a casa della rigidità del clima, non scateni prurito o, peggio, la caduta dei capelli. Io mi affido spesso a prodotti con formula a base di vegetali che puliscono a fondo la cute lasciandola ossigenata a lungo».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Lavera Volume Shampoo The Verde e Arancia per un effetto iper tonificante e iper energetico. È al 100% privo di siliconi, paraffine e oli minerali (3.95 euro). Shampoo Equilibrante Germe di Grano di Weleda, è uno shampoo antiforfora a base di olio di gene di grano ed estratti di ruscus, viole del pensiero e salvia organica. Privo di siliconi, tensioattivi contenenti solfato o materie prima a base di olio minerale (7,40 euro). Rosemary mint shampoo di Veleda

Anche Candice Larson su Allwomenstalk racconta la sua esperienza con shampoo e balsamo organico: «Spesso ci preoccupiamo di evitare che i cosmetici non siano troppo aggressivi per la nostra pelle», racconta, «ma con altrettanta frequenza ci scordiamo di approfondire le informazioni che abbiamo sulla composizione dello shampoo che usiamo quasi quotidianamente. E purtroppo quasi tutti gli shampoo in commercio contengono ingredienti che potrebbero danneggiare la salute della cura. Per questo motivo mi affido quasi esclusivamente a prodotti eco-friendly. Il mio preferito è a base di olio di lavanda, un toccasana se si ha un cuoio capelluto fragile o molto indebolito. Per i capelli invece, mi affido all’olio di avocado: lo adoro!»

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Nashi Argan Shampoo è LO shampoo. Adatto a tutti i tipi di capelli perché deterge a fondo e dona massima idratazione e morbidezza. Per le sue qualità delicatissime è adatto per applicazioni frequenti (16 euro). Wella Professionals Elements Lightweight Renewing Shampoo, senza solfati, è ideale per la cute irritabile (15,50 euro).Molto bio Specchiasol Hc+ Probiotici Eco Bio Cosmesi Shampoo Capelli Naturali, è ricco di aloe vera e acque distillate di calendula e camomilla (8,90 euro).

C’è chi invece come Filloreta, che racconta la sua esperienza a dir poco mitica con lo shampoo naturale a base di aloe vera: «è miracolosa per la pelle, è vero», spiega alla community, «ma per le sue qualità speciali, viene utilizzato anche come base per shampoo naturali. Ma se usato in purezza, l’olio essenziale potrebbe alleviare alcuni problemi comuni come le perdita di capelli, la forfora o la secchezza del cuoio capelluto. Provare per credere!».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli