I capelli corti di Scarlett Johansson valgono 40 milioni di dollari

E sono la sua fortuna al botteghino: per l'ennesima volta è lei l'attrice più pagata di Hollywood nel 2018. Grazie a QUEL taglio.

image
Getty Images

Notizia: Scarlett Johansson è l’attrice più pagata di Hollywood per tutto il 2018. Motivo: i capelli corti di Scarlett Johansson. Illazione: perché Angelina Jolie segue al secondo posto e ha i capelli lunghissimi (anche quando porta le corna nel sequel di Maleficent 2). Il motivo, la quadra, la soluzione invece è davvero in un taglio di capelli corti che suona vecchio, altero e snob. E che invece risponde alla banalissima richiesta di un mercato assuefatto da folte chiome naturali o da copione. I capelli corti di Scarlett Johansson non sono la missione speciale del rientro dalle vacanze ma le valgono 40,5 milioni di dollari dichiara Forbes: sul set di The Avengers Infinity War abbiamo avuto la conferma. Angie si ferma a 28, Jennifer Aniston 19,50, Jennifer Lawrence 18. Il super potere dei capelli di Scarlett Johansson è negli Avengers, dove non va oltre al bob platino. Non un centimetro di ricrescita in più.

ANGELA WEISSGetty Images

Recentemente bandita dal set del film in cui avrebbe dovuto interpretare una trans, Scarlett Johansson da anni è annoverata quale attrice che porta più fortuna al botteghino. Ogni volta che lei è sul set, ogni volta che esce un suo film, le possibilità di successo diventano certezze di successo. Per trovare una socia di tagli corti chic e pratici bisogna attendere Cate Blanchett nella top ten per un pelo (cortissimo).

Karwai TangGetty Images

Il mito del botteghino in mano a ladies dai capelli maschili si è conclamato con Audrey Hepburn versione Sabrina: taglio cortissimo, viso da bambola, chiome alla Brigitte Bardot archiviate. Che poi, il mito del tempo di guerra = tagli di capelli corti e gonne corte non è certo paragonabile agli attuali tempi (iper)moderni. All'epoca si tagliava perché le donne non volevano perdere tempo e soldi (che non c'erano) tra bigodini e sottogonne. Oggi il mantenimento dei tagli di capelli corti è un affare per nulla cheap. Dettaglio che non dovrebbe preoccupare Scarlett Johansson che, da quando ha rinunciato al lob post trilogia di Woody Allen (biondo cenere, poco convincente, molto eloquente) ha indossato solo tutine di latex e salvato la terra dai cattivissimi. Le eroine non hanno tempo per la piega? No, Scarlett conferma.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli