Gli errori da non commettere mai nelle acconciature da sposa sono...

I mush have dei migliori wedding hairstyle di sempre? Polveri ton sur ton, fissanti e nessun effetto sorpresa, please!

image
ImaxtreeMatteo Scarpellini / Haute Couture Dior

Il trucco della sposa deve essere light, bien sûr, quindi sì al nude make-up. Concesso secondo la maggior parte dei make up artist anche il rossetto rosso. Ma come scegliere l'acconciatura da sposa migliore evitando di incappare in anacronistiche maxi cofane o tricosculture troppo elaborate? Harper's Bazaar ha chiesto a sei dei più esperti e famosi hairstylist in circolazione quali sono gli errori da non commettere MAI, in fatto di capelli, nel giorno del sì.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

(Non) restare naturali. "Spesso consiglio le extension. Anche se avete una chioma folta, avrete più stile soprattutto se userete degli accessori per capelli", spiega Danny Jelaca, hairstylist a Miami Beach che lavora con clienti del calibro di Winnie Harlow e Caroline Vreeland. NB: le extension, infatti, renderanno più pieni chignon e trecce. "Una polvere del colore dei vostri capelli spolverata sulle radici farà sembrare i vostri capelli ancora più folti".

(Non) fare il colore almeno una settimana prima. "Alle mie clienti faccio usare il nostro Cool Blonde Shampoo e Cool Blonde Conditioner per neutralizzare le tonalità gialle. Alle altre clienti consiglio Color Boosting Gloss e Deep Conditioning Treatment per nutrire i capelli e renderli più luminosi. La notte prima del matrimonio consiglio loro di fare una maschera idratante per dare maggiore morbidezza alla chioma e contrastare l'effetto crespo", consiglia Justin Anderson, celebre colorista e direttore creativo di dpHue.

(Non) chiedere QUALCHE parere. Ma non lasciate che le opinioni di amici e familiari vi portino a fare decidere a loro la vostra acconciatura, che sia una semplice piega, un semiraccolto, uno chignon o una treccia. Dovete decidere voi insieme alla guida e all'esperienza del vostro hairstylist. "Penso che sia un errore chiedere troppe opinioni perché potreste andare in confusione", dice Jelaca. "Scegliete alcune idee insieme al vostro parrucchiere e mostratele poi a tutti. Apprezzeranno e terranno per sé ogni giudizio. È il vostro giorno!".

(Non) lavare i capelli. Uno shampoo dal parrucchiere a 24 dal matrimonio è il consiglio di Julien Farel, proprietario di Julien Farel Restore Salon & Spa. "Sì allo shampoo il giorno prima, uno shampoo che sia però rigenerante così da dare luminosità, volume e vitalità ai capelli. Il giorno stesso consiglio Hydrate Restore che è molto leggero e rende il colore più vibrante".

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

(Non) considerare gli imprevisti. "Concedetevi il ​​tempo necessario per fare fronte a qualsiasi contrattempo. Per esempio la vostra acconciatura potrebbe non piacervi (più) oppure l'umidità potrebbe rovinare la vostra piega. Il vostro hair team dovrebbe avere il tempo di fare il miglior lavoro possibile e potere lavorare senza fretta né stress", afferma Janet Zeitoun, fondatrice di Sotah Hair e hairstylist di molte celeb.

(Non) tagliarsi i capelli almeno un mese prima. L'hairstylist delle celeb Kristin Ess pensa che l'errore più grosso che una futura sposa possa commettere è un nuovo taglio di capelli il giorno prima del giorno del sì. "A volte quando le lunghezze sono tagliate di fresco, i capelli non rispondono perfettamente al nuovo stile. Sono morbidi e sani, il che è fantastico, ma un po' di usura valorizza il taglio. Quindi fatevi tagliare i capelli quattro o sei settimane prima del grande giorno".

(Non) fare il pieno di vitamine ad hoc. Se vi dovete sposare tra qualche mese e volete dare un po' di energia ai vostri capelli potreste farlo con degli integratori su misura. "Assumete delle compresse di biotina, nota anche come vitamina H o vitamina B7, appena iniziate a pianificare il vostro matrimonio. Aiuteranno i vostri capelli a crescere sani e luminosissimi", consiglia Whitney Olson, comproprietaria di RA_Bar Beauty.

(Non) sperimentare. Il giorno del vostro matrimonio non è il momento giusto per provare un nuovo taglio o una piega mai portata prima. L'obiettivo è: cercate di assomigliare alla migliore versione di voi stesse. "Amo guardare vecchie foto di spose. Quelle più riuscite funzionerebbero ancora oggi", dice Ess.

(Non) usare prodotti per lo styling. Se avete optato per lo chignon o delle trecce assicuratevi che il vostro parrucchiere usi i prodotti che mantengano perfetto lo stile per ore e ore. "Io adoro la nostra Hair Crème Therapy, è un must quando si realizzano acconciature raccolte o semiraccolte e/o se si desiderano capelli idratati senza l'ombra di crespo", afferma Zeitoun.

(Non) dimenticare la lucentezza. Se state già usando una maschera per capelli una volta a settimana siete partite con il piede giusto! Ora è il momento di iniziare a usare anche il gloss, in particolare se vi tingete i capelli. "Quando andate nel vostro salone, chiedetelo. Ci vorrà una ventina di minuti e avrete capelli splendenti che nelle foto appariranno luminosissimi", consiglia Olson.

(Non) indossare una corona di fiori. È un trend che piace molto alle spose, ma che il più delle volte rimpiangono. Usatela per un festival stile Coachella o per il vostro addio al nubilato. Perché a meno che non abbiate uno spirito bucolico non (cercate di) averlo proprio nel giorno del vostro matrimonio. Come dice Ess: le corone di fiori sono il segno che si passa troppo tempo su Pinterest!

(Non) pensare ai ritocchi. Se non avete un hairstylist a vostra disposizione per l'intera giornata, assicuratevi di avere alcuni prodotti per capelli indispensabili a portata di mano. Quali? Una lacca formato tascabile, qualche forcina e un pettine a denti stretti. Dove custodirli? Nella borsa di vostra sorella, della vostra testimone o di una damigella fidata. Gelosamente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli