Phyto RE30, il siero anti capelli bianchi che ripigmenta i capelli alla radice

Le motivazioni della nomination al Prix de la Beauté 2019 come miglior High Tech

Una nomination per Phyto RE30 nella categoria High Tech del Prix d'Excellence de la Beauté 2019. Un trattamento che interviene su un tema molto sentito: i capelli bianchi. Dopo sei anni di ricerche, infatti, è stato individuato un peptide che influisce maggiormente sulla pigmentazione del capello, l'RE30, e che ha una duplice azione: favorisce la pigmentazione e contrasta la depigmentazione. Così è stato inserito nel cuore della formula, senza l'aggiunta di pigmenti coloranti.

I commenti della giuria: “Un gesto - unisex - di bellezza quotidiano, come mettere la crema idratante". "Otto vaporizzazioni sono sufficienti, la texture è fresca e non unge".

Pubblicità - Continua a leggere di seguito