Come fare un massaggio anti stress alla testa, il video-tutorial di un hairstylist

Punti (deboli) da sfiorare, movimenti (circolari) da analizzare, ingredienti preziosi da miscelare (per realizzare il miglior scrub al cuoio capelluto).

Restare in casa ha anche effetti positivi per la testa: siamo meno soggetti ad attrarre polveri e smog. Significa che i capelli si sporcano meno e non lavarli troppo spesso li mantiene più protetti e sani. Contemporaneamente la reclusione e il tempo eccessivo che si passa concentrati davanti al computer si traduce in cute tesa e stressata. Un hairstylist ci spiega come fare un massaggio alla testa per rilassarci.

Tommaso Incamicia di My Place Hair Studio consiglia come fare un automassaggio per alleggerire la testa: "Puntate i pollici all'altezza delle tempie, appoggiate i polpastrelli delle altre dita sulla cute e cercate di 'scollare' la pelle dalla sede con movimenti circolari. Fatelo a sezioni su tutta la testa. In questo modo la microcircolazione sottocutanea si riattiva, questo porta più ossigenazione, quindi non solo si avrà un effetto rilassante immediato, ma anche i capelli saranno più luminosi. Vi consiglio anche di tirare leggermente i capelli a ciocche, dopo un po' che lo fate diventa anche piacevole. Oppure di picchiettare un pochino con le dita tutta la cute. Alla fine ci si sente davvero più leggeri. Le tensioni sono sparite, perfino il collo ne trae beneficio. Questo massaggio si può fare con i capelli asciutti, con il proprio shampoo o con uno scrub fatto in casa. Ora avete tempo per fare una pulizia adeguata della cute, che è ancora un gesto sottovalutato, ma fondamentale per il nostro benessere, fisico e anche mentale. Si può usare yogurt bianco e zucchero di canna, lo yogurt va bene anche scaduto perché il fatto che sia inacidito va a chiudere le squame dei capelli e apporta lucentezza. Sulla cute invece serve per fare da base, da crema, con la quale si riesce a stendere bene lo zucchero e a lavorarlo. Lo si massaggia come un peeling, deterge ed elimina le impurità accumulate. Quindi è molto importante che non ci sia solo uno sfregamento. Lo zucchero piano piano si scioglie e il massaggio lavora sulla parte sottostante: il muscolo rettore, cioè quello che 'regge' il bulbo si fortifica. Bastano 5-10 minuti e l'effetto di benessere, oltre che di purificazione, è incredibile.

Attenzione a chi ha i capelli grassi: riattivare la funzioni vitali sottostanti significa anche stimolare la produzione di sebo. Per i capelli diciamo più problematici e impuri consiglio di sperimentare una sebo-regolarizzazione e aspettare più tempo per lavarli. Di solito chi ha la cute grassa tende a effettuare più spesso shampoo, ottenendo però un effetto contrario a lungo termine. Approfittate del tempo che passate in casa per non aggredire i capelli con eccessiva pulizia, la situazione potrebbe migliorare naturalmente".

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli