Capelli corti alla francese = turbamento borghese

Tagli corti à la garçon, frange a tendina copia-e-incolla Caroline De Maigret, caschetti nettissimi ed è subito Il tempo delle mele <3

image
Imaxtree

Voulez vous couper les cheveux, volete tagliarvi i capelli in francese? Ovvero come le parigine? Volete tagliarvi i capelli in solitaria (cercasi un attimo di quiete, please) o dal parrucchiere migliore di Parigi? Volete schiarire senza far danni, tingere senza colorare drasticamente, scalare adagio adagio? La moda capelli 2018 rima con capelli corti alla francese. Sì, la francesina da primo banco (del corso di hairstyling), la parigina d'origine controllata che vi bacchetta se la frangia non è perfettamente allineata con la linea delle sopracciglia, quella che al mattino solo croissant e messy bun

Tagli corti mossi o lisci naturali (ad averceli…), tagli capelli corti ondulati come increspature del mare al Sud di Francia. Tagli netti col presente per tornare al passato delle eroine dei film a strisce blu bianche e rosse che non smetteremmo mai di guardare… Se Caroline De Maigret deve tutto (o quasi) alla sua frangia a tendina e Sophie Marceau al suo caschetto da manuale, noi compriamo un baschetto (rouge-rouge, ovvio) e prendiamo ispirazione da questi miracoli dello street opsss rue-style.

Capelli corti alla francese = tagli couler cafè, come una canzone di Serge Gainsbourg. Una chioma che è una vetrina di nuances da pasticceria: dal cioccolato fondente delle lunghezze al cioccolato rosa dei riflessi dolcissimi sulle punte, che aiutano a schiarire le idee...

Capelli corti alla francese = stile out of the bed che più parigino di così… Lasciamo a casa gli ombrelli perché i tagli capelli 2018 AMANO la brezza di primavera e DESIDERANO ciocche volutamente fuori posto, frange liberamente schiarite, lunghezze che si accorciano lentamente per dare vita a tagli netti sooo chillax.

Capelli corti alla francese = mon petit garçon. E se per i tagli capelli 2018 fossimo pronte a tutto? Anche a rasarci (quasi) completamente? O scalare le frange vertiginosamente? Allora sì, saremmo delle schoolboy opsss girl da manuale. Del bon ton francesino.

Capelli corti alla francese = okay, Caroline De Maigret avrà la frangetta più perfetta di frangia, ma noi possiamo provarci almeno. NO?! La frangia a tendina ha scardinato i suoi stessi cliché, e questa primavera si trasforma in "zazzera" da coccolare dolcemente, portare arditamente, colorare spregiudicatamente <3

Capelli corti alla francese = code petite. Ma soprattutto S-E-M-P-L-I-C-I. Acconciature facili facili, chignon destrutturati, ciocche sovrapposte, bun a picco sulla nuca per essere costantemente (im)perfette.

Capelli corti alla francese = taglio lungo lunghissimo = rivoluzione (francese). Leggiamo pamphlet sessantottini e scaliamo le punte seguendo saggi (parrucchieri parigini) che ci spiegano come le chiome XXL possano essere mooolto provocatorie.

Capelli corti alla francese = caschetto netto ma molto poco perfetto. Mossi leggermente, scomposti ampiamente, leggeri naturalmente = i tagli medi sono i (nuovi) amori di stagione. E noi sentiamo già le campane opsss la colonna sonora de Il tempo delle mele in sottofondo...

image
Imaxtree
1 di 8
image
Imaxtree
2 di 8
image
Imaxtree
3 di 8
image
Imaxtree
4 di 8
image
Imaxtree
5 di 8
image
Imaxtree
6 di 8
image
Imaxtree
7 di 8
image
Imaxtree
8 di 8
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli

Pubblicità - Continua a leggere di seguito


Le Donatella per Framesi Bad hair day e acconciature che sistemano l'umore


image Profili di donne allo specchio