Okay, ci siamo arresi all'autoabbronzante naturale di Kate Moss (sooo 90s)

Isle of Paradise è il beauty brand "colpevole" dell'abbronzatura 12 su 12 della top britannica, Kim Kardashian, Blake Lively...

Getty Images

Rende sublime il colorito, tra le altre, di Kate Moss, Blake Lively, Kim Kardashian e Kendall Jenner. Jules Von Hep, il guru dell'abbronzatura perfetta, mai sfacciata e mai, ovviamente, striata, non solo ha lanciato la gamma beauty Isle of Paradise per offrire a casa un'abbronzatura meravigliosa come quella professionale, ma ha svelato al Dailymail.co.uk preziosi tips su come scegliere la tonalità dell'autoabbronzante naturale più indicata per la propria carnagione e come correggere e contrastare eventuali rossori. Con l'avvicinarsi delle feste sale il desiderio di avere una pelle ambrata, ma non sempre è facile ottenere una carnagione più luminosa leggermente dorata usando un autoabbronzante naturale senza che compaiano le tanto temute e antiestetiche strisce di colore. Don't panic! Sembra che sul mercato esistano dei prodotti che in America vanno a ruba da anni che rendono la vostra tanning experience molto semplice e con un margine di errore bassissimo. Il miglior autoabbronzante EVER!? Questo set in tre fasi...

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

In cosa consiste? In tre versioni degli autoabbronzanti naturali più venduti nel 2018 del brand Isle of Paradise che vi permettono di preparare, abbronzare e rimuovere il colorito. Ma come mai i prodotti di Jules sono così amati? Perché regalano un effetto nature e correggono le discromie. "Lavorando sui set, in tv e nei backstage, mi sono ritrovato spesso a personalizzare le tonalità applicando sulla pelle polveri e fondotinta che correggono il colore. A un certo punto ho cominciato a sognare di unire i colori verde, pesca e viola in formulazioni autoabbronzanti per creare tonalità di pelle super luminosi, che uniformassero e abbronzassero leggermente l'incarnato. Così ho iniziato il mio progetto", spiega Jules aggiungendo subito dopo che i prodotti Isle of Paradise sono vegani, privi di ftalati, parabeni, solfati e ricchi di vitamina C, semi di avocado, semi di chia e olio di cocco.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

Come preparare la pelle all'autoabbronzante? "Il trucco per ottenere un incarnato davvero impeccabile sta nella fase di preparazione. Assicuratevi che ceretta o rasatura avvengano almeno 24 ore prima dell'applicazione. Mi raccomando di esfoliare la pelle 24 ore prima dell'applicazione usando Isle of Paradise Over It. Questo prodotto rimuove le cellule morte e ogni residuo di autoabbronzante precedente e rende la superficie della pelle uniforme, quindi il risultato finale sarà uniforme e il prodotto verrà rimosso in modo uniforme. Rimuovete poi qualsiasi traccia di make up o deodorante con un detergente schiumogeno", prosegue. In generale ricordatevi di NON utilizzare un olio detergente per rimuovere il make up perché fungerà da barriera alla penetrazione dell'autoabbronzante.

Applicare l'autoabbronzante naturale prima o dopo il make up? "Non applichereste mai il ​​make up senza avere prima applicato un primer, quindi perché applicare un self tanning senza una base?", si chiede Jules. Prep It è un primer pre-abbronzante studiato per abbassare il pH della pelle, con conseguente abbronzatura più profonda e duratura, fino a tre giorni. È possibile scegliere tra tre tonalità di colori: pesca per un'abbronzatura leggera, verde per una media e viola per una intensa.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

Come far asciugare velocemente l'autoabbronzante naturale? Ora tocca all'acqua abbronzante. Anche in questo caso la scelta è tra pesca per una pelle leggermente ambrata, verde per un'abbronzatura media (contiene un complesso studiato per contrastare l'arrossamento) o viola per un colorito molto intenso. Come applicare l'autoabbronzante naturale nella parte posteriore del corpo? "Se siete soli e avete bisogno di raggiungere, per esempio, la schiena piegatevi in avanti, spruzzate l'acqua nell'aria sopra di voi e lasciatela cadere sulla schiena". La pelle deve essere bagnata dopo l'applicazione, poi il prodotto deve essere steso con un guanto per evitare qualsiasi striatura. Lasciare asciugare all'aria o con un phon ad aria fresca.

L'autoabbronzante naturale secca la pelle? Quando volete eliminare la vostra abbronzatura usate Glycolic Tan Remover Isle of Paradise Over It, un prodotto che esfolia la pelle e rimuove il colore lasciando la pelle liscia e idratata. Come? "Spruzzatelo sulla pelle e massaggiatelo con la mano in modo da formare una schiuma. Lasciate in posa cinque minuti. Massaggiate ogni minuto prestando particolare attenzione alla zona dei gomiti, delle ginocchia, delle cosce e delle ascelle. Lavatevi e, se necessario, usate i guanti esfolianti per eliminare qualsiasi residuo di autoabbronzante", conclude Jules aggiungendo un ultimo consiglio. "Non bevete alcolici sull'aereo, poiché la combinazione di pressione e alcol disidrata la pelle e l'abbronzatura svanirà molto, molto, più rapidamente".

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Celebrity beauty