Maria Galland, la Dama Bianca che rivoluzionò ontologicamente il concetto di bellezza

Da ballerina a beauty consultant, chi è la donna che fece nella bellezza quello che Chanel fece nella moda.

image
Courtesy photo

Unisci l'amore per la bellezza olistica con la passione per la danza classica, aggiungici rigore, coraggio, precisione e curiosità. Ecco Maria Galland. Una donna che negli anni Sessanta fece partire da Parigi, in particolare dal Marais, una vera e propria rivoluzione del concetto di beauté. Con la sua visione avanguardistica di preservare la bellezza giovanile e la radiosità della pelle, madame Galland era fermamente convinta che la bellezza dipendesse dall’energia presente in ognuno di noi e che potesse essere valorizzata/rivelata/enfatizzata grazie (anche) a una nuova generazione di prodotti skincare.

La sua di energia ebbe un picco straordinario nel 1963, anno in cui, forse tra un plié e un grand rond, ebbe l'intuizione di sviluppare un programma di trattamento unico mixando la ricerca dermatologica a pregiatissime abilità artigianali in ambito cosmetico. Un protocollo che anche mezzo secolo dopo la sua creazione continua a rappresentare uno dei principali standard di riferimento nei trattamenti di bellezza in tutto il mondo. Validità scientifica, energia cinetica e coreografie efficaci, questi i pilastri del Méthod Mosaïque Modelante. Praticato da più di 50 anni da estetiste qualificate che lo integrano con consigli per uno stile di vita personalizzato questo metodo liftante era ed è il cavallo di battaglia del brand apprezzato/amato/richiesto (anche) da celeb del calibro di Cindy Crawford.

Courtesy photo

Nel 1950 Maria Galland vince il concorso di Miss Paris

Il luogo dove pose le basi del (suo) Metodo Mosaico Modellante fu la sua residenza di Parigi dove madame Galland inaugurò un "servizio di consulenza per la bellezza", personalizzata bien sûr, concentrato sulle esigenze di ogni zona della pelle. La reazione fu molto positiva e riscosse in poco tempo un grandissimo successo. Dopo avere fondato il suo primo laboratorio di ricerca e i suoi stabilimenti di produzione, nel 1978 inaugurò il suo primo salone di bellezza in rue Chateaubriand, a pochi passi dagli Champs-Élysées, dove oltre a formare estetisti offriva prodotti e trattamenti realizzati sotto il proprio nome. Il giorno dell’inaugurazione la stampa parlò dell'evento in termini entusiastici del salone e della sua elegantissima fondatrice spesso di bianco vestita, da qui il suo soprannome di Dama Bianca.

Amatissimo era, e lo è ancora oggi, il suo primo soin, nato nel 1962. Tuttora uno dei trattamenti rigeneranti più venduti la 5 Crème Régénératrice fu ispirata a Coco Chanel, creatrice del concetto del taylor made nella moda femminile, e applicata da Maria Galland nel mondo della bellezza e dei trattamenti, ultra personalizzati e studiati in base alle esigenze e allo stile di vita della cliente. Oltre a essere simbolo di fortuna, perfezione, equilibrio e armonia, il 5 che appare nel nome del prodotto era un sentitissimo omaggio/tributo a Chanel N° 5.

Courtesy photo

Oggi i prodotti e il metodo Maria Galland sono presenti in oltre 40 paesi in più di 10mila istituti e 400 spa e alberghi di lusso.

Cosa rende questo trattamento un super trattamento? Soin per la rigenerazione notturna e per il ringiovanimento della pelle secca o molto secca, 5 Crème Régénératrice contiene: cera d'api nutriente e in grado di stabilizzare la barriera lipidica della pelle, olio di nocciole levigante ed elasticizzante e vitamine A e B6 dalle proprietà antiossidanti.

Dopo avere creato la Crème Régénératrice (1962), Galland lanciò Masque Souple (1969), una maschera detergente cremosa a base di argilla naturale. Nel 1980 mentre i suoi prodotti venivano pubblicati sulle pagine delle più autorevoli riviste del settore Maria Galland scrisse un libro, Toute la Vérité en Esthétique, insieme al dottor Claude Chauchard per tentare di riconciliare il mondo della medicina e quello della cosmetica. Nel 1991 fu lanciato Soin Cocon, trattamento rigenerante e lenitivo. Dopo la morte della Dama Bianca avvenuta nel 2004 all’età di 63 anni il brand continua a produrre nuovi trattamenti sempre seguendo i diktat di Galland: soin innovativi resi ancora più efficaci grazie a tecniche di modellamento manuale ad hoc. Si va della Ligne Mille (2011) e Les Essence (2014) al Soin Dermatologique (2015) passando per la Ligne Activ’Age (2016) e la Ligne Lumin’Éclat (2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Celebrity beauty