“Usiamo le nostre voci per ispirare le donne del futuro” Charlize Theron per #diorstandswithwomen #diorchinup

Diva engagé, donna combattiva, mamma delicata e dedicata, il corto d'autore sull'attrice protagonista del nuovo progetto womenpower della Maison francese.

Icona glamour, stella di Hollywood, donna engagé, Charlize Theron non smette mai di sorprendere. Grazie ai suoi ruoli e alle sue idee, incarna la visione moderna e combattiva di tutte le donne. Charlize Theron, 45 anni, nata nel 1975 a Benoni in Africa del Sud, è cresciuta in campagna con i suoi genitori, non lontano da Johannesburg. A 12 anni inizia a frequentare la National School Of The Arts, dove approfondirà il suo talento nella danza. Decisa a diventare ballerina professionista, Charlize studia danza per tutta l’adolescenza, ma è una brutta frattura al ginocchio a infrangere i suoi sogni. Non smetterà, però, di coltivare le sue doti artistiche.

Dai palchi al grande schermo

Nel 1994, Charlize sbarca a Los Angeles nella speranza di muovere i primi passi nel mondo del cinema. Lo stesso anno incontra il talent scout John Crosby, che le apre le porte dei migliori corsi di recitazione. I primi piccoli ruoli per Charlize iniziano ad arrivare, recita in Due giorni senza respiro nel 1996, e L'avvocato del diavolo nel 1997. Hollywood la ama. Poi, ancora grandi successi: Trappola criminale di John Frankenheiner, The Yards di James Gray nel 2000, The Italian Job di F. Gary Gray.

I ruoli impegnati

Dal suo debutto nei primi Duemila, Charlize ha interpretato ruoli di donne moderne e intelligenti, talvolta anche crudeli. Da Young Adult di Jason Reitman del 2011, una commedia dove veste i panni di una trentenne vittima della sindrome di Peter Pan, al magnifico e più recente Tully (2018), scritto dalla stessa sceneggiatrice di Juno, dove interpreta il ruolo di una donna sull’orlo di una crisi di nervi. Nel 2015 si rasa per diventare una combattente senza paura in Mad Max: Fury Road (2015). Ben lontana dal glamour di cui sono intrise le pubblicità di cui è protagonista, Dior in primis, per cui presta volto e corpo nella campagna del profumo J’adore. In Biancaneve e il cacciatore (2012) e Il cacciatore e la regina di ghiaccio (2016) di Rupert Sanders, incarna la terrificante Regina Ravenna. Riceverà l'Oscar alla Migliore attrice per Monster (2003), in cui veste i panni di una serial killer.

Mamma felice e indipendente

Parliamo di sentimenti, l’attrice ha avuto una relazione con il cantante Stephan Jenkins dal 1997 al 2001, poi con Stuart Townsend per 8 anni, dal 2002 al 2010. Infine, nel 2014, con Sean Penn, un fidanzamento iper mediatico finito dopo solo un anno. Percorsi amorosi tumultuosi non le impediscono di diventare mamma di Jackson, adottato nel 2012, e di August, adottata tre anni più tardi. Recentemente, Charlize ha parlato dell’identità transgender di Jackson, che si è identificato in una bambina a 3 anni: “Ho due magnifici figli, mi importa solo di proteggerli e vederli sbocciare sotto i miei occhi”.

Charlize Theron
Courtesy Dior

Impegnata nella lotta contro l’HIV e le violenze domestiche

Stella di Hollywood affermatissima, Charlize Theron non dimentica le sue origini. Nel 2007 crea l’associazione CTAOP, Charlize Theron Africa Outreach Project, a sostegno della lotta contro l’AIDS in Africa del Sud. Lì dove si trovano i due terzi della popolazione mondiale positiva all’HIV, la maggioranza è composta da under 24. L’associazione sviluppa inoltre dei programmi di prevenzione e di educazione per gli adolescenti, e facilita l’accesso ai servizi sanitari e alle cure mediche. Nel 2020, CTAOP dona un milione di dollari e inizia a collaborare con due organizzazioni a sostegno delle donne vittime di violenza domestica, EIF in USA e Care in tutto il mondo. L’obiettivo di questo sodalizio? Aiutare le donne che, soprattutto durante il confinamento dovuto alla pandemia Covid-19, hanno subìto violenze domestiche e hanno alzato la voce coraggiosamente. Attraverso la campagna #TogetherForHer, CTAOP, EIF e Care chiedono solidarietà e sostegno a livello mondiale, e raccolgono fondi per prendersi cura delle vittime.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Celebrity beauty