Perché il 1938 fu un anno cruciale per la storia del mascara

Le migliori formulazioni che resistono a tutto dal caldo alle onde passando per le lacrime.

image
Getty Images

Prodotto makeup più amato dalle donne - secondo Cosmetica Italia rappresenta il 45% dei prodotti per il trucco degli occhi per un giro di affari che si aggira intorno ai 160 milioni di euro - il mascara fu messo a punto nel 1860 dall’impresario francese Eugene Rimmel. Ma fu mezzo secolo dopo, nel 1913 che il chimico e farmacista Thomas Williams, per aiutare la sorella Maybel a conquistare il ragazzo dei suoi sogni, creò il primo prototipo del mascara a panetto. Due anni più tardi, nel 1915, Williams fondò Maybelline, azienda che prese il nome della sorella Maybel unito a vaseline, ingrediente del mascara insieme alla polvere di carbone.

Mascara waterproof migliore. Nato nel 1938, questo prodotto aveva lo scopo di evitare che il trucco colasse mentre le attrici erano in scena. Le maison cosmetiche poi continuarono a migliorare le formulazioni per avere un colore sempre più intenso, sicuro e idrorepellente. Cosa rende un mascara waterproof resistente all'acqua? L’acqua è assente o presente in minima parte, mentre gli ingredienti principali "impermeabilizzanti" sono una sostanza plastica chiamata polietilene, la cera carnauba e altri semi-naturali derivati dalla resina degli alberi.

Mascara waterproof - come rimuoverlo. Avendo una formulazione idrofoba, per eliminarlo occorre uno struccante bifasico, cioè in parte oleoso. Grazie alla parte grassa di questo prodotto il mascara verrà sciolto. Per non rovinare o spezzare le ciglia sarà necessario rimuoverlo facendo scivolare il batuffolo imbevuto dell'apposito struccante dalla base delle ciglia verso le punte, con molta delicatezza. Di seguito la nostra top ten di mascara a prova di tuffo.

Courtesy photo

Rendere più lunga la durata del mascara: Mascara Volume Effet Faux Cils Flash Primer, Yves Saint Laurent (32,50 euro, da metà maggio da Sephora, da giugno in tutti i punti vendita).

Courtesy photo

Contiene cera di origine minerale e un'associazione di polimeri, per offrire alle ciglia volume, lunghezza, curvatura e lunga tenuta: Inimitable Waterproof Multidimensionale, 10 Noir, Chanel (33 euro).

Courtesy photo

Pure Color Envy Lash Multi Effects Mascara, Estée Lauder (30 euro, disponibile presso la Beauty Boutique Estée Lauder di Milano via Dante 7, nei punti vendita de La Rinascente e su esteelauder.com).

Courtesy photo

Arma irresistibile di seduzione, veste, intensifica e sublima lo sguardo grazie alla sua formula ultra performante: Cils d'enfer Waterproof, o1 Noir, Guerlain (34,93 euro).

Courtesy photo

Premendo il tubetto flessibile del mascara, la formula ultra-volumizzante si fluidifica e l'applicatore si carica di prodotto cremoso: Diorshow Pump'n Volume Waterproof, 090 Black Pump, Dior (34,36 euro).

Courtesy photo

Lo spazzolino Bad ricopre le ciglia come solo Bad sa fare per uno sguardo impeccabile, 365 giorni all'anno, in qualsiasi condizione: BADgal Mascara Waterproof, Benefit Cosmetics (18,50 euro da Sephora).

Courtesy photo

Resiste a tutto (anche al pianto, alle onde e al caldo): Mascara Cinescope Waterproof, Ultra Black, Sephora (15,90 euro).

Courtesy photo

Arricchita con 20 volte più collagene, vanta un maxi applicatore: Colossal Go Extreme Waterproof Mascara, Maybelline (20,95 euro da Douglas).

Courtesy photo

La silice, contenuta nel mascara sottoforma di microsfere, allunga e dona volume alle ciglia: All in One Mascara Waterproof, n. 71P1, Artdeco (20 euro edizione limitata).

Courtesy photo

La sua formula è resistente all’acqua ed è perfetta per donare volume e definizione alle ciglia dalla radice alle punte: Mascara False Lash Epic Waterproof, Max Factor (16,90 euro edizione limitata).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup