Alfred Hitchcock avrebbe mai chiesto a Bella Hadid di recitare o di apparire in un cameo in un suo film? 

Come Peter Philips, direttore di Dior Makeup, è riuscito a trasformare la supermodella statunitense in un vampiro glam.

image
Dior Makeup

Alfred Hitchcock avrebbe mai chiesto a Bella Hadid di recitare o di apparire in un cameo in un suo film? La supermodella 22enne potrebbe mai fare tremare dalla paura qualcuno? La risposta di Dior Makeup è sì. La maison francese, infatti, in occasione di Halloween, ha scelto proprio lei come protagonista di The Beauty of a Dark Dream, un pauroso cortometraggio di ispirazione vintage diviso in tre atti in cui la modella statunitense è truccata con i prodotti must-have del brand.

Nata dalla mente creativa di Peter Philips, direttore di Dior Makeup, questa favola decadente inizia con il primo step in cui Bella applica sulle labbra l’iconico rossetto rosso 999 di Dior Makeup, perfettamente in armonia con un trucco occhi color tramonto, caratterizzato da una grafica linea di eyeliner nerissimo. Nel secondo step Hadid, circondata di specchi che catturano la sua bellezza da ogni angolazione, completa il suo make up rosso Dior scolpendo i suoi zigomi con Dior Rouge Blush 999.

Si arriva poi al terzo e ultimo step. Oltre a un terzo occhio, sul viso di Bella Hadid compaiono diverse forme geometriche, realizzate con gli eyeliner Diorshow On Stage Liner 001 Matte White e 091 Matte Black, che creano una sorta di maschera che circonda lo sguardo magnetico della star trasformandola in un vampiro glam.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup