The Butterfly Effect ovvero le ciglia ammaliatrici alla sfilata di Valentino

I beauty look creati da Pat McGrath per la collezione di Pierpaolo Piccioli sono mini capolavori di grazia & bellezza

image
Isidore MontagImaxtree

Ciglia extension piumate che si aprono e si (s)chiudono per spiccare il volo verso fiabeschi e poetici lidi d'amore. Sono quelle applicate da Pat McGrath sulle rime ciliari di modelle come Vittoria Ceretti, Natalia Vodianova, Tami Williams e Hannah Shakespeare per la sfilata di Valentino Haute Couture Primavera Estate 2019 nelle sale dell’hotel de Rothschild di Parigi. Un capolavoro mignon di grazia e bellezza che ha regalato un tocco ancor più scenografico alla meravigliosa collezione floreale di Pierpaolo Piccioli.

Valentino

La sfilata di Valentino PE 2019 mette al centro lo sguardo attraverso ciglia finte XXL, face painting opere d'arte, labbra nature & lucide. La donna disegnata/pensata/amata da Pierpaolo Piccioli è vibrante, fragile e allo stesso tempo in grado di rivelare la sua bellezza interiore come un fiore a primavera.

Isidore MontagImaxtree

Come si legge su Allure.com, la make up artist Pat McGrath ha delineato il contorno occhi con Perma UltraGlide Eye del suo brand omonimo nel colore Xtreme Black e ha applicato il mascara FetishEyes, sulle labbra ha utilizzato due nuove sfumature di Lust: Gloss - Earth Angel, uno champagne dorato, e Bronze Venus, un bronzo con punte rosa perlacee perfetto sulle pelli più scure. Per creare un fil rouge tra la collezione moda e il trucco McGrath, infine, ha dipinto dei fiori nelle tonalità pastello sui volti, spolverando un velo di glitter e qualche strass. Per quanto riguarda i capelli, infine, Guido Palau ha creato una riga in mezzo e legato i capelli dietro in uno chignon basso.

Valentino
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup