I nuovi make up trend (eyeliner compreso) secondo Kiko Cosmetics

In #casaMC protagonista il trucco personalizzato che anticipa le tendenze viste sulle passerelle.

image
Davide Mandolini

Come creare un veloce make-up che sia fotogenico e long lasting perfetto, quindi, durante le lunghissime e faticose giornate delle Settimane della Moda? Semaforo verde all’eyeliner, alla cipria, all’illuminante e al rossetto nude o dai toni più accesi che le donne più audaci potranno ombreggiare al contrario come amano fare le donne asiatiche. Due esperte make-up artist di Kiko Cosmetics, presenti a #casaMC durante la Milano Fashion Week, ci hanno dato preziosissimi consigli su come sublimare l’incarnato e intensificare lo sguardo e il sorriso.

Davide Mandolini

Eyeliner mon amour. “A casaMC alla nostra postazione Kiko Cosmetics abbiamo a disposizione delle ospiti che non hanno già le idee chiare su quale make-up “indossare” delle face chart. Da questi esempi studiamo insieme un trucco che rispecchi il loro stile e che le faccia sentire a proprio agio. Per il party di venerdì abbiamo realizzato molti make-up con l’eyeliner che rimane il trucco occhi must. Va sempre il tratto classico lineare, ma sulle passerelle stiamo vedendo anche molti effetti grafici. Per esempio per la sfilata Autunno Inverno 2019/2020 di Arthur Arbesser la nostra make-up artist Karin Westerlund ha realizzato con il nostro eyeliner blu una linea che ricordava l’elettrocardiogramma. Sempre per gli occhi abbiamo utilizzato tonalità corallo, il colore Pantone del 2019. Per quanto riguarda la labbra protagonisti sono stati i rossetti rossi e scuri. Su una giovane ospite abbiamo usato un bordeaux per un effetto dark. A chi mi ha chiesto due tips per rinfrescare il make-up tra una sfilata e l’altra ho consigliato la cipria per eliminare l’effetto lucido e oleoso della pelle e un illuminante per andare a ricreare i punti luce”, ci spiega Sara Soleman, make-up artist specialist e brand ambassador presso il flagship store Kiko Cosmetics di San Babila a Milano.

Davide Mandolini

Labbra nude, ciclamino, ombreggiate. “Le face chart che abbiamo a disposizione delle ospiti di casaMC che vedono protagonisti gli occhi con proposte quali eyeliner, color block o effetti sfumati ci sono servite come ispirazione o come punto di partenza per realizzare make up più su misura che cioè rispecchiassero la personalità di ogni ospite. Ci siamo focalizzate sul trucco occhi o labbra, in questo caso con nuance dal rosso al ciclamino passando per i nude a seconda delle esigenze e dei gusti dell’ospite. Abbiamo realizzato perlopiù make-up classici meno audaci di quelli delle passerelle che in questi giorni hanno visto protagonisti eyeliner grafici e labbra che strizzano l’occhio all’Asia. Le asiatiche non solo amano avere la pelle chiara e perfetta, ma anche le labbra piccole quindi cercano, attraverso il make up, di non mettere in evidenza il contorno delle labbra come amano fare le donne occidentali, ma di intensificare il colore nella parte più interna. Ispirandosi a questa tendenza Kiko Cosmetics ha realizzato Waterflower Magic Ombre Duo Lipstick, un rossetto per ricreare al meglio questa ombreggiatura, e alla sfilata/presentazione Autunno Inverno 2019/2020 di Fay la nostra make-up artist Karin Westerlund ha realizzato un blossom effect dove appunto il colore era più saturo nella parte interna delle labbra”, aggiunge Francesca Spinelli, make-up artist del flaghship store Kiko Cosmetics di corso Vittorio Emanuele a Milano.

Davide Mandolini
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da #casaMC