Le gote rosate dal freddo e la naturale bellezza per il make-up invernale di Chanel

Trucco minimal e capelli semiraccolti: il beauty look è super sobrio alla prima sfilata di Chanel senza Karl Lagerfeld.

Chanel : Runway - Paris Fashion Week Womenswear Fall/Winter 2019/2020
Pascal Le SegretainGetty Images

Una scenografia innevata con tanto di chalet dove i passi delle modelle sono sordi, un minuto di silenzio per ricordare/ringraziare/salutare Karl Lagerfeld, morto a 85 anni il 19 febbraio scorso, la cui voce tratta da un'intervista è stata diffusa nella sala e un lungo applauso da parte dei 2.600 invitati. Siamo alla commovente sfilata Autunno Inverno 2019/2020 di Chanel, la prima senza Karl Lagerfeld, che si è tenuta la mattina del 5 marzo sotto le volte del Grand Palais di Parigi.

Una sfilata di cui ricorderemo Penelope Cruz che incede radiosa con una rosa bianca in mano, le lacrime di Cara Delevingne, i tweed e le catene leggere, il saluto timido di Virginie Viard, le note di Heroes di David Bowie e un beauty look by Lucia Pica, Global Creative Make up and Colour Designer di Chanel, super sobrio. Le labbra nude, gli occhi vestiti solo di mascara e le gote leggermente rosate per il make-up nude look. Se non indossano un capello le chiome delle modelle mostrano la riga in mezzo e i capelli semiraccolti - le acconciature portano la firma di Sam McKnight - con fiori o pon pon bianchi o fermagli gioiello. La naturalezza delle ciocche morbide e le sopracciglia protagoniste "al naturale" (s)pettinate aperte a illuminare il volto. Un nude look per l'Autunno Inverno di Chanel 2019/2020 che conquista le quote bianche innevate dove spiccano con discrezione blush carne, lip rosa perla. L'omaggio del silenzio, della bellezza che parla da sola.

Pascal Le SegretainGetty Images

"Per questa sfilata il trucco era fresco con un tocco mascolino molto forte nelle sopracciglia, spazzolato e ben definito. Le modelle dovevano avere una carnagione fresca, come dopo una giornata tonificante sulla neve allo Chalet Gardenia, spiega Pica. "Lo stile maschile-femminile della collezione mi ha ispirato il contrasto tra le sopracciglia boyish e le gote ultra-cool. Ho disegnato le sopracciglia con Crayon Sourcils, poi le ho sfumate con Les Pinceaux de Chanel - Pinceau Duo Sourcils Rétractable e ho dato un finish più marcato usando Le Gel Sourcils".

Prodotti utilizzati. Per la pelle: Hydra Beauty Micro Gel Yeaux, Hydra Beauty Micro Sérum e La Solution 10 de Chanel. Per l'incarnato: Les Beiges Eau de Teint (Collection Les Beiges 2019), Les Pinceaux de Chanel – Pinceau Teint 2 en 1 – Fluide et Poudre, Palette Essentielle, Poudre Universelle Libre, Les Pinceaux de Chanel – Pinceau Poudre, Le Correcteur de Chanel e Les Pinceaux de Chanel – Pinceau Duo Correcteur Rétractabl. Per le sopracciglia: Stylo Sourcils Waterproof, Crayon Sourcils, Les Pinceaux de Chanel – Pinceau Duo Sourcils e Le Gel Sourcils. Per gli occhi: Les 4 Ombres – N°308 Clair - Obscur, Les Pinceaux de Chanel – Pinceau Duo Paupières Rétractable. Per le gote: Joues Contraste N°440 Quintessence, Les Pinceaux de Chanel – Pinceau Poudre Précision. Per le labbra: Les Lèvres Rouge Coco Baume. Per le unghie: Le Vernis de Chanel N°711 Pure White (Collection Automne-Hiver 2019) e Le Gel Coat.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup