Il rossetto Viva Glam di Mac festeggia 25 anni e ha ancora lo stesso obiettivo

Per celebrare Viva Glam MAC ha voluto ricreare la sua prima campagna (con RuPaul) con una nota modella canadese.

Rupaul at a press Conference at the Sebel Townhouse.
Fairfax Media ArchivesGetty Images

Creato con il solo scopo di finanziare la ricerca sull'HIV e l'AIDS, il rossetto Viva Glam di MAC da 25 anni dona il 100% alla causa. Dal 1994 a oggi le nuance sono cambiate così come i volti - da Lady Gaga a Rihanna passando per Ariana Grande, Elton John e quest'anno Winnie Harlow - ma l'obiettivo rimane uno e uno solo: combattere il virus dell'immunodeficienza umana e la sindrome da immunodeficienza acquisita. Il rossetto Viva Glam 25 Anniversary racchiuso in un pack scintillante e venduto a 19,50 dollari sarà protagonista insieme alla modella canadese di una campagna che si ispira alla campagna Viva Glam del 1994 interpretata da RuPaul (nella foto di apertura), l’iconica drag, che risplendeva in stivali glitter e corsetto di pelle rossa.

Come riporta Bustle, sin dalla sua nascita, il rossetto Mac Viva Glam ha raccolto 500 milioni di dollari insieme a 1.800 organizzazioni che aiutano milioni di persone affette da HIV e AIDS, come God's Love We Deliver, Lifelong AIDS Alliance, Open Hand/Atlanta, Inc. e Maison Du Parc. Quando fu lanciato, 25 anni fa, il virus era al suo apice. La campagna aveva e ha tuttora lo scopo di sensibilizzare circa la malattia e di migliorare la qualità della vita di chi ne è colpito. Secondo un comunicato di Mac le morti legate all'AIDS sono dimezzate dal 1994 a oggi e le infezioni sono diminuite del 47%. Il prossimo passo di Viva Glam è supportare le comunità più vulnerabili con Planned Parenthood, GLAAD e Girls, Inc.

"Abbiamo il test e i trattamenti necessari per porre fine all'Aids, ora dobbiamo affrontare le ingiustizie e lo stigma che impediscono alle donne, alle ragazze e alle comunità LGBTQ di ricevere e seguire la terapia", ha affermato Nancy Mahon, Global Executive Director del MAC AIDS Fund e Senior Vice President, Global Corporate Citizenship and Sustainability, Estée Lauder Companies. Per raggiungere questi obiettivi, Mac continuerà a donare ogni centesimo delle vendita dei rossetti Viva Glam II, Viva Glam III e Viva Glam 25 (alias Viva Glam I) alle organizzazioni che sostengono la salute e i diritti a ogni età, razza e sesso grazie alla campagna Viva Glam. A oggi, questa organizzazione ha raccolto 500 milioni di dollari attraverso la donazione del 100% del prezzo di vendita (a esclusione dell’IVA) dei Lipstick e Lipglass Viva Glam per la lotta contro l’HIV/AIDS.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup