Sapete cosa manca a questa foto? Il nuovo rossetto Gucci

Il lancio della collezione di lipstick rétro in una location rétro per bellezze tutt'altro che rétro...

image
Alessandro VieroImaxtree

Cosa ne è rimasto della Vecchia New York? Lì dove il binomio giacca-e-cravatta non è ancora stato sostituito dal proverbio smart-casual. Lì dove c’è ancora traccia (olfattiva) del profumo di Jackie Kennedy (Joy di Jean Patou, per i più ficcanaso). Lì dove i sotterranei non nascondono solo le nuvole di fumo grigio che fuoriescono dall’asfalto, ma porte segrete di club segreti dai segreti che restano segreti. Come tra gli antri pregni di carta da parati liberty di Doubles, il circolo privato al 783 della 5th Avenue (e dove sennò) fondato nel 1976 nella Grande Mela. Lì dove sarà imbastita la scenografia per il lancio della collezione di rossetti di Gucci Makeup, ovvero il nuovo capitolo beauty del manifesto scritto dal Direttore Creativo Alessandro Michele per celebrare le bellezze contemporanea.

Con un pre-lancio in esclusiva su Gucci.com a partire dal 4 maggio, la nuova collezione di rossetti Gucci è proposta in 58 diverse tonalità e tre formule: Rouge à Lèvres Satin a effetto satinato, Rouge à Lèvres Voile dal finish sheer e Baume à Lèvres, un balsamo labbra traslucido. La campagna, scattata da Martin Parr, vede come protagoniste Dani Miller, la voce della band punk social-e Surfbort e le modelle Mae Lapres, Achok Majak e Ellia Sophia Coggins. Volti dalla bellezza e savoir-faire contemporanei, come da codici di Maison, che parteciperanno all’evento al fianco di Alessandro Michele e del nuovo Gucci Global Makeup Artist, Thomas de Kluyver. Nel corso della serata, Jeffertitti e Dani Miller si esibiranno in un dj set e faranno il takeover dell’account Instagram Gucci Beauty.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup