C'è solo un modo per usare il Beauty Blender a regola d'arte

Alla scoperta dell'(unico) accessorio INDISPENSABILE per applicare in modo IMPECCABILE fondotinta, illuminanti e correttori.

Matteo ValleImaxtree

Non capita spesso che un marchio diventi il nome stesso del (suo) prodotto. Beauty Blender ci è riuscito. Questo brand è diventato un nome comune di cosa, in questo caso della spugnetta per il trucco che qualche anno fa faceva furore Oltreoceano, ma che ora è amata e utilizzata in tutto il mondo!

Beauty Blender: origini. Traducibile con “sfumatura di bellezza”, questa spugnetta nasce nel 1993 da un’idea di Rea Ann Silva, una make up artist americana che, lavorando spesso nei backstage, desiderava uno strumento innovativo per applicare più velocemente la base trucco.

Beauty Blender: cos'è. Non contiene lattice - è costituita da schiuma di poliuretano - ha una forma ovale/ellittica, è lavabile/riutilizzabile, si può usare a secco o bagnata. È l'accessorio indispensabile per realizzare un make up a regola d'arte poiché aiuta a veicolare e applicare in modo impeccabile fondotinta, illuminanti o correttori. La sua punta, infine, consente di stendere e lavorare i prodotti in punti specifici del viso quali contorno occhi, bocca e naso e realizzare meravigliosi contouring.

Beauty Blender: come si usa. Sir John, make up artist (anche) di Beyoncé, come si legge su Popsugar, spiega che per evitare l'effetto cerone e ottenere, al contrario, un risultato naturale e luminosissimo basta un semplice accorgimento: "Usate una Beauty Blender bagnato e applicate il fondotinta quando la pelle è ancora umida di crema idratante". Perché? Se la crema idratante è già stata assorbita, il fondotinta si asciugherà sopra creando uno strato a sé senza fondersi con la carnagione. Noooo!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 L'originale Beauty Blender
Courtesy photo

La sua punta consente di stendere e lavorare i prodotti in punti specifici del viso quali contorno occhi, bocca e naso ed è ideale per realizzare il contouring e scolpire i tratti del viso: Spugna classica, Beauty Blender (5x4 cm 16,90 euro su amazon.it).

2 Il Beauty Blender più grande
Courtesy photo

Progettata con una tecnologia rivoluzionaria in schiuma per diffondere in modo uniforme il trucco, si usa a secco o bagnato: Spugnetta per trucco Miracle Complexion, Real Techniques (2 pezzi, misura 7 cm, 9,99 euro su amazon.it).

3 Il BeautyBlender con più forme e dimensioni
Courtesy photo

Si adattano a tutte le zone del viso, possono essere usate asciutte con le polveri e bagnate per applicare prodotti liquidi, come BB, fondotinta e correttore: Spugnette Make Up Senza Latex, Miss Gorgeous London (6 pezzi - di cui 3 normali e 3 mini - 9,99 euro su amazon.it).

4 Il BeautyBlender più... ipoallergenico
Courtesy photo

Realizzate con un materiale antimicrobico privo di lattice garantiscono una lunga durata e un finish professionale: Makeup Sponge Applicator, EmaxDesign (8,99 euro il set con 3 spugnette da 4,2 x 5,8 cm, 3,6 x 4,8 cm e 2,5 x 3,5 cm su amazon.it).

5 Il BeautyBlender con le "ricariche"
Courtesy photo

Due dimensioni (grandi 4,1 x 6,1 cm e medie 3,7 x 5,5 cm) e tre colori (rosso, verde e nero) per queste ponge prive di lattice che, grazie alla forma a goccia, si adattano perfettamente a ogni zona del viso: Spugnette Make Up, Anbber (10,99 euro e pezzi su amazon.it).

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Makeup