Proenza Schouler Arizona, note per riconciliarsi con la natura

Le motivazioni della nomination al Prix International du Parfum 2019 come miglior Fragranza Femminile

Due accordi pregiati rappresentano il cuore della fragranza: uno cremoso di giglio fiorentino (risale al XVI secolo d.C) e uno di fiore bianco del cactus Torcia Argento, che sboccia una sola volta all’anno. Mai sperimentato prima d’ora in un profumo, è stato esplorato grazie alla tecnologia Living, che consente di catturare le note di questo rarissimo fiore del deserto senza arrecare danno alla natura. Per questi motivi Arizona di Proenza Schouler ha ottenuto una nomination come migliore Fragranza Femminile al Prix International du Parfum 2019.

I commenti della giuria: “La sensazione di un’energia grezza e primordiale. La sensazione di stare all’aria aperta, di essere partiti per un’avventura esplorativa nel bel mezzo del nulla. Una fragranza che mescola natura e artigianalità“. “Ispirato alle gole e ai promontori che definiscono l’orizzonte del Deserto di Sonora in Arizona, il flacone è un’opera d’arte”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito