Acqua di Parma Blu Mediterraneo Chinotto di Liguria, una sferzata aromatica di energia

Le motivazioni della nomination al Prix International du Parfum 2019 come miglior Fragranza Maschile

Amaro e dolce al tempo stesso, è un’eccellenza di nicchia, tanto da diventare presidio slow food di un piccolo tratto di costa, quello tra Savona e Varazze. In una manciata di poco più di dieci poderi, in giardini e terrazzamenti di pietra a picco sul mare, infatti, vengono coltivati gli arbusti del chinotto. E, oggi, i frutti vengono utilizzati anche per confezionare un profumo, Acqua di Parma Blu Mediterraneo Chinotto di Liguria, non a caso nominato al Prix International du Parfum 2019 come miglior Fragranza Maschile. Pura energia accesa dalle note del chinotto Cytrus Aurantium e da quelle frizzanti del mandarino, il cuore della fragranza vede protagonisti il gelsomino e il geranio, cui si aggiungono cardamomo, rosmarino, patchouli e musk.

I commenti della giuria: “Sulla scia delle note pungenti e aromatiche del chinotto, si immaginano scorci sul mare e borghi ricchi di gioielli architettonici immersi in paesaggi selvaggi. E’ da rubare a lui”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito