Arriva l'Haute Parfumerie Celine, museo delle fragranze by Hedi Slimane

Undici essenze unisex, undici storie di moda in flaconi di altissimo artigianato francese: la big news di Celine per l'autunno.

“Volevo che fosse completamente disconnesso dai tempi della moda, per significare l'idea di longevità” con queste parole scultoree Hedi Slimane ha rivelato a WWD l’arrivo della prima collezione di fragranze di maison Celine. Una scelta scultorea che si lascia scoprire già dal primo video della campagna della linea di profumi Celine. Per la maison del gruppo LVMH è un debutto che prosegue il cambiamento, la riscoperta del dna della casa di moda fondata nel 1945 unita alla visione del designer Slimane che ne ha curato ogni dettaglio. Una Collection Haute Parfumerie che introduce il lusso anche nell’oggetto più accessibile del brand parigino: le 11 fragranze saranno in vendita solo nelle boutique Celine le prime nove a partire da fine ottobre, due a partire dal 2020.


Sul profilo Instagram Celine ha già delineato i tratti odorosi del suo futuro: "Black Tie", "Saint-Germain des-Prés", "Parade", " Dans Paris", "Cologne Française, "Bois Dormant", "La Peau Nue", "Rimbaud", "Eau de Californie", "Reptile", "Nightclubbing" ovvero 11 fragranze maschili femminili che delineano i codici (e la bio) di Slimane. Essenze che rivelano tutte le loro intenzioni, anche nel design studiato dallo stilista utilizzando l'alto artigianato francese: flaconi dalle linee moderniste, etichetta bianca minimale, un “percorso couture” per un museo di sculture della bellezza, oggetti da collezione, un pezzo di storia della moda che profuma di perenne. Un museo che avrà un luogo: 390, Rue Saint-Honoré dove a fine ottobre aprirà la prima Haute Parfumerie Boutique concepita da Hedi Slimane.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Profumi