Attrazione chimica: 10 profumi erotici per catturarlo

Fiori, ferormoni, legni e ambre: i profumi più sensuali: quali sono e come indossarli.

image
Max Cardelli

Profumi che si sipirano ai ferormoni, eau de toilette, eau de parfum a base di iris, di note ambrate e di accordi che evocano la morbidezza della pelle femminile. Le nuove scie erotiche celebrano la riscoperta della fisicità in un mondo sempre più intriso di esperienze virtuali. È il principio base del trend Body Nonsense: il corpo è il luogo dei sensi per eccellenza e attraverso lui si usa un linguaggio potente, a volte spiazzante, spesso estremo, perché gesti inusuali e “quasi forzati” enfatizzano la percezione dei confini fisici in un mondo digitale senza limiti.

Un esempio fra tutti il ballo sfrenato, scandito da gesti espliciti, di Margaret Qualley, nel video dove interpreta il profumo Kenzo World (in Italia la prossima estate). Le nuove fragranze aderiscono al movimento che celebra il linguaggio del corpo: dalle scie si captano inviti spudorati o indizi che rivelano intenzione torbide solo quando si è molto vicini. «La tuberosa è una nota che suggerisce pensieri proibiti, per la connotazione narcotica. Un’altra, più di nicchia e considerata rétro, è quella del narciso, oggi attualizzata con accenti muschiati che ne amplificano la scia. Lanciano messaggi più sottili invece le scie ambrate e tutti quegli accordi che arrivano a sfiorare il palato, quelli che invitano al gioco, a “mangiare chi le indossa”», spiega Luca Maffei, naso di Atelier Fragranze Milano. «L’iris, per il suo côté vellutato, e il benzoino, la resina dall’effetto cuoiato morbidissimo, evocano la sensazione tattile legata alla pelle femminile. Tutti i profumi esaltano la propria attitudine se indossati in luoghi dove scorre il sangue, dove la pelle è più calda, come l’interno delle braccia: in questi punti l’alcol evapora prima e il profumo si riscalda intensificandosi».

Essenze in grado di interagire con l’odore della pelle per esaltare l’identità olfattiva di chi le indossa. Sono chiamati “anti-profumo”, appena vaporizzati creano reazioni di diffidenza, ma celano un potere erotico intenso. Julian Bedel, fondatore della casa essenziera Fueguia 1833, si è concentrato sul sistema olfattivo, sommato allo studio nel campo della chimica degli ormoni e delle sostanze vegetali, dai dichiarati effetti afrodisiaci, di Amazzonia e Ande, per creare una collezione basata sulle proprietà dei ferormoni: «Alcune persone, annusando particolari note, tendono ad arrossire: sono note corporali, intime e riconoscibili: quelle che un tempo erano note animali e che oggi sono ricreate partendo da elementi di origine vegetale. Poi esistono molecole più misteriose, in grado di agire sul cervello femminile, mentre non ci sono evidenze scientifiche a supporto per quanto riguarda quello maschile, che inducono a stimolare la produzione di ormoni. Sono odori morbidi, delicati, non codificati dal cervello, ma in grado di produrre effetti sul mood delle donne che vi entrano in contatto».→

E se da una parte aumenta ogni anno la percentuale di utenti femminili di Pornhub (24% alla fine del 2015), dall’altra si riscopre un linguaggio dei sensi raffinato e intimo: «In Giappone sono particolarmente apprezzati i profumi in olio: si possono indossare sul dorso delle mani, delle dita. Il profumo è associato alla gestualità quotidiana». Così un piccolo movimento sfiorerà l’olfatto di chi è vicino. In un paese esplicitamente pudico, si nascondono allusioni sussurrate. E questo regala il più alto tasso erotico.

Servizio Laura Seganti; foto Max Cardelli.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1
Max Cardelli

Mettersi a nudo

Esaltare la propria femminilità con un profumo chypre che ha nel cuore nettare di ribes nero e legni d’ambra, è Sì Light Edition, in edizione limitata, Giorgio Armani Beauty. dettaglio moda: body La Perla.

Max Cardelli

2
Max Cardelli

Fueguia 1833

Muskara Phero J Perfume è unione di “musk” emblema di sensualità e “maskera” usata dai nativi per entrare in contatto con le divinità. 400 pezzi al mondo, in edizione numerata (da 182 euro).

Max Cardelli

3
Max Cardelli

Masque Milano

L'Attesa celebra l’attimo prima dell’incontro: con accordo di champagne, iris, tuberosa e muschio (da 138 euro).

Max Cardelli

4
Max Cardelli

Burberry

My Burberry Black è una scia opulenta ricca di gelsomino e nettare di pesca si uniscono alla rosa candita e invitante, scaldata dal patchouli ambrato (da 82 euro).

Max Cardelli

5
Max Cardelli

Dior

J'Adore Eau de Parfum con binomio di gelsomino ed essenza di Ylang-Ylang (da 66,56 euro).

Max Cardelli

6
Max Cardelli

Chanel

Boy celebra il no gender: dalla colezione Les Exclusifs de Chanel, in versione eau de parfum, fonde mondo maschile e femminile in un accordo fougère e floreale (da 175 euro).

Max Cardelli

7
Max Cardelli

Alexander McQueen

Eau de Parfum con gelsomino Sambac, tuberosa e ylang-ylang combinati a pepe rosa e vetiver (da 65 euro).

Max Cardelli

8
Max Cardelli

Tom Ford

Private Blend Ombré Leather 16 Eau de Parfum si ispira alla sfilata A/I 2016: cuoio avvolto in foglie di viola, spezie e gelsomino (da 195 euro).

Max Cardelli

9
Max Cardelli

Jimmy Choo

Illicit sprigiona note di zenzero che flirtano con rosa, gelsomino e miele (da 52,50 euro; da Sephora).

Max Cardelli

10
Max Cardelli

Paco Rabanne

Lady Million privé eau de parfum sfiora tutti i sensi con note di miele, cacao speziato e patchouli (83 euro).

Max Cardelli

11
Max Cardelli

Salvatore Ferragamo

Tuscan Scent Quintessential Collection Leather Rose celebra la carnalità dei petali e la morbidezza del suède (200 euro).

Max Cardelli

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Profumi