Come far durare un profumo più a lungo? Basta spruzzarlo in 6 zone del corpo

Dai capelli all'ombelico: consigli utili per una fragranza long lasting. Da mattina a sera.

image

PERPETUARE L'OLEZZO: questo il problema. Ebbene sì, che tu sia addicted di una sola e unica fragranza, come Marilyn Monroe e il suo amato Chanel N°5, o che ti piaccia alternare profumi in base a umore, stagione e/o casualità, questo pare essere l'obiettivo finale e comune: riuscire a far durare il tuo profumo sulla pelle per tutto il giorno. Ma come si fa a indossare una scia profumata long lasting, da mattina a sera, senza essere più schiave di quei "ripresini" su polsi e clavicole diffusi di nascosto nel corso della giornata? Se hai la sensazione che il tuo profumo svanisca in fretta e, caldo estivo alla mano, il problema persiste e si accentua, ecco dunque arrivato il momento di capire cosa sbagliamo e dove mirare. Perché di mira poi in realtà si parla, purché il punto di partenza sia a 10 cm di distanza dal corpo.

SFRUTTARE LE PARTI UTILI: questa la soluzione. Se volete che le vostre adorate note persistino a lungo su di voi basta concentrarle fin dal primo spruzzo sui punti caldi, AKA le parti del corpo che tendono a riscaldarsi maggiormente, per fisiologicità, e che aiuteranno così a diffondere maggiormente il profumo. Considerati "punti di impulso", questi sono luoghi in cui le vene sono più vicine alla pelle, punti in cui pulsa la circolazione del sangue e in cui perciò l’aroma penetra maggiormente, impregnando la pelle con più insistenza e formando una specie di strato profumato. Ma quali sono? Ecco una mappa di 6 zone segrete da considerare in fase di refresh. Per un'efficacia profumatissima e, soprattutto, garantita.

1. Capelli. Che ci crediate o meno, questa è la parte migliore per rendere la tua fragranza persistente e coinvolgente per chiunque vi sfiori. Ricordate, però, che l'alcol contenuto in molti profumi sciupa e asciuga le chiome per cui il consiglio è non spruzzarlo mai direttamente in testa ma su un pennello da trucco per poi disperdere la fragranza in testa con piccoli e secchi gesti.

2. Dietro le orecchie. Come i polsi, quei pochi centimetri dietro le orecchie sono considerati "punti di impulso", quelli cioè che si riscaldano più facilmente. Tamponando il tuo profumo su questi punti avrai certamente risultati più immediati e, in più, se ami indossare gioielli intorno al collo può essere una bella alternativa per evitare che il profumo opacizzi le tue collane.

3. Lungo la schiena. Può sembrare strano ma l'esperto di fragranze Chandler Burr insiste sul fatto che il profumo debba emanare un perfetto equilibrio per cui non dev'essere né troppo poco persistente né troppo prepotente per i nasi di coloro che vi circondano. Ecco perché il suo consiglio è quello di, prima di uscire di casa, alzare il colletto dell'abito/maglietta che indossiamo e spruzzare un colpo di vento giù lungo la schiena tra il capo e la pelle. Se si tratta di una fragranza leggera è concesso anche un doppio spruzzo. Questo consentirà alla fragranza di diventare una sorta di seconda pelle, completamente fusa con il vostro corpo.

4. All'interno dei gomiti. Una valida alternativa ai polsi e, per di più, in grado di massimizzare la diffusione della fragranza perché "punti di impulso" mobile e strategico rispetto ai movimento naturali del corpo. Ricordatevi sempre, però, di idratare bene le braccia, prima di ogni spruzzo.

5. Dietro le ginocchia. La regola di base è che il calore aumenta e le fragranze evaporano. Ecco perché ha senso applicare una fragranza da qualche parte nella parte bassa del corpo: perché evapora durante la giornata e rilascia naturalmente freschezza. Ecco perché, esattamente come l'interno dei gomiti, il retro delle ginocchia è la parte più logica in cui spruzzare profumo sugli arti inferiori.

6. Ombelico. Un trucchetto rubato direttamente a Liv Tyler, ereditato a sua volta da papà Steven: «Metto qualche goccia di profumo sulle dita e poi con dei piccoli tocchi lo passo sotto le braccia e sull'ombelico». Provare per credere!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1

Come far durare un profumo più a lungo? Basta spruzzarlo in 6 zone del corpo

2

Come far durare un profumo più a lungo? Basta spruzzarlo in 6 zone del corpo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Profumi