I mini profumi da vaporizzare in casa per gioie tutt'altro che mini

Fragranze mignon, oggetti di design, rituali beauty da tramandare di generazione in generazione.

La storia dei profumi e della profumeria ha origini antichissime. Pare che la prima popolazione a utilizzare essenze di varia natura e genere siano gli antichi egizi, 5 mila anni fa. Nel corredo di regine e donne del popolo non mancava mai il profumo migliore, complice delle tecniche di seduzione d'antan. Successivamente, dal bacino africano conquiste e guerre portano le popolazioni a spostarsi, giungendo in luoghi prossimi, come il Mediterraneo. Greci, Romani e Arabi di lustri immemori rappresentano quindi l’archetipo quando si parla di origini del profumo, anche nella versione profumi mignon. È però grazie alla Francia di fine Ottocento e dei primi anni del XXI secolo che il mondo scopre fragranze inedite. Nasce così l’arte della profumeria moderna, ovvero quella dei giorni nostri, in cui giochi alchemici di fiori, piante e spezie si uniscono in un métissage unico. In diverse dimensioni. Dai classici 100 ml e 50 ml, passando per le mini-size, dai 30 ai 5 ml. Nelle boutique fisiche e online vengono vendute spesso da sole, come sostituti più duraturi dei famosi campioncini, oppure in versione box-set, per far scoprire l’intera gamma di un marchio, così da scegliere il profumo preferito, una volta testati tutti. Belli da vedere e buoni da indossare, vi abbiamo preparato una mini collection di profumi mignon da collezionare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 6 profumi di Moschino x 6 essenze mignon
Moschino amazon.it

Quando Jeremy Scott approda alla direzione creativa del brand, fondato da Franco Moschino nel 2013, fa la rivoluzione. Anche quando si tratta di profumi. Le boccette, dalle taglie standard a quelle mignon, sono dei veri e propri pezzi di design, oltre che modi ironici di considerare oggetti del quotidiano come qualcos'altro: dallo spray per pulire i vetri all'orsetto con cui si dorme la notte. Provare (e guardare) per credere. 

2 Da 1 a 5: i profumi Chloé mignon
Chloé amazon.it

Il Parfum de Roses gift set di Chloé è un omaggio a una triade di fragranze che ha fatto la storia del brand francese. Tutte sotto il segno di un ingrediente principale: la rosa, ovviamente. All'interno della confezione ci sono due mignon di Roses de Chloé (eau de toilette), due di Chloé (eau de parfum) e una del celebre L'Eau De Chloé. Per i giorni più romantici. 

3 La mini mini size di Versace
Versace amazon.com
9,98 US$
8,63 US$ (14% off)

È veramente mignon questa boccetta del profumo Versace Bright Crystal. 5 ml di una delle fragranze più conosciute della maison italiana. Creato nel 2006 dal naso Alberto Morillas, la fragranza è fruttata, floreale. Gli esperti azzardano e la definiscono "gourmet". Forse per via note come il melograno e il miele. Perfetta per l'estate.

4 L'essenza da "brava ragazza" di Carolina Herrera
Carolina Herrera amazon.it
53,11 €

È il 2016 quando Carolina Herrera firma con il naso Louise Turner il suo profumo più conosciuto: Good Girl. Diventato famoso per la forma, uno stiletto sensuale e accattivante, e per avuto come testimonial la top-model Karlie Kloss. Ma anche per gli ingredienti, unici. Quelli che effettivamente sono in grado di trasformare una "brava ragazza" in una versione più cosmopolita e sicura di sé. Mandorla, caffè, rosa, cacao e vaniglia sono solo alcuni degli ingredienti di questo cocktail seducente. Per una giusta dose di polite rebellion.

5 I 5 mini profumi Dolce & Gabbana
Dolce & Gabbana amazon.it
101,97 €

Light blue, The one, nelle loro versioni extra intensive e eau de toilette e Dolce, al centro. È l'ultimo e il più esclusivo. Solo a pronunciare i nomi dei loro profumi è facile intuirne i creatori: Dolce & Gabbana. E non solo perché inebrianti all'olfatto, ma anche per via delle campagne pubblicitarie che ne tracciano ancora oggi la storia. Una su tutte quella di Light blue, con Bianca Balti e David Gandy, firmata Mario Testino. Giusto in tempo per la primavera.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito