Perché la depilazione zona bikini può essere molto piacevole

Un attimo di tensione può diventare un attimo di massimo piacere? Storia vera di una depilazione al laser molto speciale.

Getty Images

Lui compie 70 anni e ci ha obbligate, volenti o nolenti, a cambiamenti e investimenti notevoli. Una zona a tratti dimenticata, una zona pericolosa tanto quanto le esplosioni nucleari nel celeberrimo atollo di Bikini, zona che ha costretto le donne a rivedere un po' di dettagli e costi (dice niente la voce epilazione laser costi e tariffe?). La depilazione della zona bikini è diventata obbligo per alcune, forma di protesta per altre che no, non hanno nessuna intenzione di finire sotto le mani (e strisce di cera) di un’estetista sadica. Perché non depilarsi più la zona bikini? ci chiedevamo qualche mese fa prima che la remise en forme spingesse l’asticella sempre più giù all’altezza inguinale.

Getty Images

Ma per tutte quelle che si ostinano a non affidarsi alla ceretta all’inguine ecco la storia raccolta da Nicolas DiDomizio su Mic «La depilazione definitiva con il laser all’inguine provoca orgasmi vaginali!». Ed è subito racconto di nuove tecnologie che prendono il posto di vecchi vibratori. Ma la depilazione laser è dolorosa? La luce pulsata non è la soluzione definitiva sì ma anche molto irritante? La storia narrata in forma anonima parla chiaramente di momenti di imbarazzo e agitazione per l’epilazione con luce pulsata, solitamente non proprio piacevole, convertita in improvviso momento intimissimo «ho dovuto spostare immediatamente le gambe perché ero a 10 secondi dall’avere un orgasmo».

Getty Images

Sofferenza = piacere sublime? La tecnica dei nervi sollecitati insistentemente per pochi secondi (specie in zone dove si è iper-sensibili) ha molte affinità con il coregasm, il piacere provato durante sforzi fisici sportivi. Ma la sessuologa cardine di Mic, Timaree Schmit, non ha dubbi: «se il laser può provocare uno stimolo orgasmico? Non è certo una reazione classica ma ci sono esempi più borderline nella comunità BDSM dove una leggera elettro-stimolazione favorisce orgasmi potenti, fisici quanto psicologici». In definitiva la risposta ginecologica a una stimolazione del genere riguarda anche il contesto: l’intimità dell’estetista, un rilassamento auto imposto per non soffrire (un mantra per chi da anni sceglie la ceretta all’inguine) e una naturale predisposizione a stupirsi. Sì anche dall’estetista. Poi magari quando pagherete il conto rimpiangerete i vecchi metodi di autoerotismo.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo